Martedì 23 Luglio 2024
La proposta della minoranza inviata all'Amministrazione per ridurre i disagi estivi


Roccalumera, "Nuove aree di sosta e bus navetta per combattere il problema parcheggi"

di Redazione | 12/07/2022 | ATTUALITÀ

1025 Lettori unici

Creare due o più aree di sosta, almeno per la stagione estiva, senza alcun tipo di regolamentazione tariffaria ed oraria, in diversi punti nevralgici del territorio comunale come ad esempio la zona artigianale e la zona circostante al campo sportivo. È la proposta avanzata dal gruppo consiliare di minoranza e inviata al sindaco Gaetano Argiroffi e all’assessore alla Viabilità Elio Cisca, per chiedere all’Amministrazione comunale interventi urgenti finalizzati a risolvere la carenza di parcheggi nei mesi estivi. “Dall’1 maggio è entrata in vigore la sosta regolamentata dal disco orario su numerosi tratti della via Umberto I, istituita per garantire un continuo ricambio di posti auto al fine di tutelare le attività commerciali presenti - ricordano i consiglieri Rita Corrini, Tiziana Maggio, Ivan Cremente e Antonino Scarci - e come ogni anno laumento del flusso di persone determina la carenza di posti liberi per la sosta, generando grossi disagi sia per i residenti quanto per i villeggianti estivi, che non riescono a giostrarsi serenamente nella ricerca del posteggio”. Una situazione che viene ritenuta “non tollerabile in quanto non è assolutamente piacevole incorrere in multe sia per i cittadini residenti che per i villeggianti e visto che lAmministrazione tende ad allargare le zone a disco orario aggravando il problema della ricerca del parcheggio, specie per i residenti, sarebbe opportuno adottare dei provvedimenti alternativi per garantire la possibilità di posteggiare serenamente”. La proposta prevede quindi la creazione di due aree parcheggio con un servizio di bus navetta fornito dal Comune per agevolare il raggiungimento del lungomare e della Via Umberto I: come mezzo di trasporto, secondo la minoranza, potrebbe essere impiegato il pulmino a nove posti utilizzato come scuolabus. In alternativa si raccomanda “di trovare qualsiasi soluzione valida per superare la criticità”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.