Domenica 11 Aprile 2021
Novità introdotte dal Comune per andare incontro a residenti e commercianti


Roccalumera, modifiche alla sosta sulla Statale 114: disco orario in vigore solo d'estate

di Andrea Rifatto | 08/04/2021 | ATTUALITÀ

720 Lettori unici

Sosta a tempo solo da maggio a settembre

Disco orario necessario solo d'estate, nel resto dell’anno sosta libera. È l’importante novità introdotta nella gestione dei parcheggi a Roccalumera, dove con un’ordinanza del sindaco Gaetano Argiroffi, a parziale modifica e integrazione dell'ultimo provvedimento del dicembre 2018, è stato stabilito che la sosta per un massimo di 60 minuti sul corso Umberto I (la Statale 114) e in altre due vie, nelle fasce orarie dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20, sarà valida solo dall'1 maggio al 30 settembre, mentre dall'1 ottobre al 30 aprile si potrà parcheggiare senza limitazione. L'Amministrazione ha infatti constatato come nel periodo invernale in tutte le strade vi siano numerosi stalli liberi, in quanto dimorando solo i residenti si registra un modesto flusso di veicoli, e quindi è stato reputato superfluo porre limiti temporali alla sosta da ottobre ad aprile, ritenendo che ciò arreca parecchi disagi ai residenti. Di contro, in estate l’afflusso viario aumenta in modo considerevole ed è stato deciso un ulteriore ampliamento delle zone con disco orario, per favorire il ricambio delle auto parcheggiate in prossimità delle attività commerciali. Una soluzione, dunque, per andare incontro sia alle esigenze dei residenti sia a quelle dei commercianti. Il sindaco ha quindi ampliato la sosta ad orario sulla via Umberto I anche dal civico 194 alla via Casazza, e tra i civici 44 e 48 e dal 540 e 550, in aggiunta ai tratti stabiliti due anni e mezzo fa, ossia dal civico 2 alla via Vespucci, dal 2 al 12, dal 74 all88, dal 90 al 114, dal 128 al 146, dal 234 al 236, dal 288 al 302, dal 326 al 338, dal 366 al 390, dal 428 al 434, dal 438 al 444, dal 490 al 498, dal 599 al 562, dal 582 al 588 e dal 608 al 628; su via Mazzullo lato Catania nel tratto adiacente piazza Pablo Pino e su via Vespucci dal civico 2 al civico 14. La proposta di mantenere il disco orario solo nei mesi estivi era stata avanzata già due anni fa dalla minoranza consiliare, che aveva chiesto una decisione chiara visto che in inverno il Comune “sospendeva” la sosta a ore applicando dei sacchi neri sulla segnaletica verticale, ma gli automobilisti rischiavano comunque di essere sanzionati.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.