Domenica 25 Febbraio 2024
L'Amministrazione punta ad utilizzare i fondi dopo il fallimento con Sport e Periferie


Roccalumera, il Pnrr riaccende le speranze per riqualificare tutti gli impianti sportivi

di Andrea Rifatto | 01/01/2022 | ATTUALITÀ

709 Lettori unici

Il palazzetto dello sport abbandonato da dieci anni

Fallita l’occasione con il bando Sport e Periferie 2020”, visto che il progetto da 700mila euro è stato escluso in quanto non conforme, l’Amministrazione comunale di Roccalumera prova a sfruttare l’occasione offerta dal Piano nazionale di ripresa e resilienza per ammodernare gli impianti sportivi cittadini. La giunta ha infatti approvato un progetto di fattibilità tecnica ed economica per la ristrutturazione e l’efficientamento energetico del polo di via Collegio, che comprende un campo di calcio in terra battuta, un campo di calcetto in erba sintetica, due campi da tennis anch’essi con superficie sintetica, locali spogliatoi e soprattutto il palazzetto dedicato a basket e pallavolo, abbandonato da circa dieci anni in quanto la cui tensostruttura di copertura è stata sradicata dal vento. Adesso l’Ufficio tecnico ha predisposto un progetto da 740mila euro, importo massimo spettante a Roccalumera dal Pnrr in quanto cittadina con meno di 10.000 abitanti, che prevede una spesa di 551mila euro per lavori e 160mila per somme a disposizione. L’intervento rientra nelle attività di inclusione sociale e di promozione delle attività sportive sulle quali sta puntando la Città metropolitana di Messina, che avrà in mano un tesoretto da 132 milioni di euro da utilizzare sia per la città che per i comuni della provincia, come evidenziato durante un incontro nei giorni scorsi a Santa Teresa di Riva tra il sindaco metropolitano e i colleghi della fascia jonica. Roccalumera ha dunque preparato in tempi celeri il progetto, la scheda con i tempi di attuazione e tutti gli atti necessari per l’inserimento della proposta nel Piano integrato della Città metropolitana, affinché venga finanziato con le risorse del Pnrr consentendo di far cambiare volto al proprio polo sportivo cittadino.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.