Martedì 24 Novembre 2020
Ad occuparsene per tutto il periodo sarà la stessa ditta dello scorso anno


Roccalumera, confermati gestione e prezzi delle luci votive al cimitero

di Redazione | 29/10/2020 | ATTUALITÀ

470 Lettori unici

Il cimitero di Roccalumera

Si lavora per allestire i cimiteri a Roccalumera in occasione della commemorazione dei Defunti. Tra gli adempimenti di ogni anno rientra la gestione dell’illuminazione votiva, una tradizione che si rinnova con l’accensione delle lampadine come omaggio ai propri cari. Il Comune si è mosso per tempo e ha affidato in via diretta il servizio alla stessa impresa che se ne è occupata negli anni scorsi, la “Fep di Manganaro Giuseppe & C.” di Scaletta Zanclea. Secondo la relazione del dirigente dell’Ufficio tecnico, l’architetto Giuseppe Della Scala, con allegato il piano economico-finanziario presuntivo del servizio, e i ricavi della gestione delle luci votive provvisorie nei cimiteri di Roccalumera ammontano a 13mila euro, mentre le spese a 12mila euro, con una differenza da versare al Comune pari a 1.000 euro, ossia l’utile della gestione. L’Ente ha quindi deciso di confermare l’incarico all’impresa, che ha sin qui gestito il servizio con soddisfazione da parte dell’Amministrazione comunale anche riguardo all’aspetto del rapporto qualità-prezzo. La gestione riguarderà il periodo dal 30 ottobre al 2 novembre, in cui i cittadini potranno acquistare le lampadine al costo di 1 euro ciascuna. L’appalto comprende il montaggio di tutto l’impianto e lo smontaggio con riconsegna al Comune, la riscossione dei proventi, l’assistenza all’utenza per l’installazione delle lampade e la fornitura e collocazione di tutto il materiale occorrente. Nella gestione del servizio dovranno essere impiegato almeno otto persone per l’assistenza agli utenti per la collocazione delle lampadine e per gli allacci delle cappelle e mausolei. Il corrispettivo spettante al Comune dovrà essere versato alla tesoreria entro cinque giorni dall’ultimazione del servizio e toccherà alla “Fep di Manganaro Giuseppe & C.” occuparsi per tutto il periodo dell’affidamento anche della pulizia dei cimiteri, dei bagni, dello svuotamento dei bidoni dei rifiuti e della sostituzione di pali e tavole in legno di sostegno dell’impianto.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.