Venerdì 17 Settembre 2021
Visita in paese della giuria nazionale del concorso: a novembre la premiazione


Roccafiorita, un piccolo gioiello tra i Comuni fioriti d’Italia

11/10/2018 | ATTUALITÀ

2088 Lettori unici

Concetto Orlando, Emilia Mazzullo e Michele Isgrò

Sicuramente ci saranno più fiori che abitanti nel comune più piccolo della Sicilia, ma sono proprio quello che occorre per ben figurare all’interno del Circuito nazionale dei Comuni Fioriti, che come ogni anno lancia il concorso per eleggere il Comune più fiorito d’Italia e attribuire i tanti ambiti cartelli gialli con i fiori rossi, da uno a quattro in funzione alla quantità e alla qualità delle fioriture presenti.  E da qualche anno i 181 abitanti di Roccafiorita dimostrano un sempre più crescendo impegno nel tentativo di ben figurare al confronto con il resto d’Italia. Ieri nel paese è arrivato Michele Isgrò, vicepresidente nazionale di Asproflor-Comuni Fioriti, che in veste di giudice del concorso ha visitato i punti nevralgici del piccolo paese dove sono state scattate parecchie foto utili per le valutazioni ma anche per la promozione mediatica. Ad accompagnarlo il sindaco Concetto Orlando e la consigliera comunale Emilia Mazzullo. “Abbiamo fatto del nostro meglio - afferma il primo cittadino – il nostro paese guarda con interesse all’attrazione di flussi turistici e cogliamo con entusiasmo le iniziative che ci proiettano in luce nazionale. Siamo orgogliosi anche dei riconoscimenti fin qui ottenuti, come il premio casa fiorita, vinto qualche anno fa. Al momento la valutazione del Comune è di ‘due fiori rossi’ ma questo non ci demoralizza perché comunque il messaggio che ne scaturisce è di grande attenzione al territorio ed alla sua bellezza e salvaguardia”. “Si tratta di una iniziativa di marketing turistico ambientale presente non solo in Italia ma anche in Europa e nel Mondo – spiega Isgrò –  il concorso è nato in Piemonte 15 anni fa ma ben presto si è esteso in tutta Italia, il nostro motto è ‘Fiorire è Accogliere’. L’obiettivo è proprio quello di promuovere e stimolare le amministrazioni locali a diffondere la cultura del bello attraverso la cura del verde pubblico e le fioriture dei loro paesi, primo immediato biglietto da visita per ogni città”. Ogni anno dai Comuni Fioriti Italiani vengono selezionati due paesi che gareggiano nel concorso Europeo e una Città che concorrerà a livello mondiale. Quest’anno la premiazione nazionale è prevista il 10 e 11 novembre a Bologna in occasione della fiera mondiale della meccanizzazione agricola Eima International: solo dopo quella data si potrà conoscere il nuovo punteggio di Roccafiorita come dei tanti comuni fioriti italiani.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.