Martedì 26 Maggio 2020
Dopo dieci anni fondi dalla Regione. Interventi utili anche allo sviluppo turistico


Roccafiorita, parte il cantiere di lavoro: "Si riqualifica il paese e si aiuta l'economia"

02/03/2020 | ATTUALITÀ

826 Lettori unici

Il cantiere di lavoro di Roccafiorita

Dopo dieci anni tornano a Roccafiorita i cantieri scuola per disoccupati. La Regione ha infatti finanziato con 58mila 735 euro il progetto di completamento e riqualificazione di via Libertà, che vedrà impegnati sette operai generici ed un operaio qualificato nella posa di nuova pavimentazione su via Libertà e sulla scalinata di via Isonzo, secondo quanto previsto dal progetto redatto dall’Ufficio tecnico comunale. Gli operai hanno iniziato a lavorare dopo le giornate dedicate alle visite mediche ed al corso di formazione sulla sicurezza: direttore dei lavori è l’ingegnere Stefano Cuzari, mentre responsabile unico del procedimento il geometra Luciano Saglimbeni del Comune. “I cantieri scuola sono stati sempre occasione per dotare il nostro piccolo paese di opere importanti – commenta il sindaco Concetto Orlando – come i due ristoranti, la Casa del Pellegrino sul Monte Kalfa, parcheggi, strade e parchi giochi, ed anche un’opportunità per tramandare antichi saperi, come la tipica muratura a faccia vista in pietrame locale, tra le vecchie e le nuove generazioni di operai edili. Oggi, in una realtà diversa e probabilmente più complessa, far partire un cantiere scuola di tre mesi significa ridare ossigeno all’economia, oltre che a riqualificare una via dell’antico centro storico che collegava il mulino e altri piccoli opifici. E proprio dall’antico mulino, che l’Amministrazione comunale sta cercando di rendere fruibile ai visitatori, potrebbe avviarsi una inversione di rotta verso la consapevolezza di memoria e tradizioni locali, viste come occasioni di sviluppo economico.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.