Lunedì 25 Maggio 2020
Indicato da De Luca, è stato eletto dal CdA di cui fa parte anche il sindaco di Letojanni


Rifiuti, Briguglio Polò nuovo presidente della Srr Messina Area metropolitana

di Andrea Rifatto | 11/08/2018 | ATTUALITÀ

2328 Lettori unici | Commenti 1

Il Cda durante l'elezione del nuovo presidente

È Santi Briguglio Polò il nuovo presidente della Società regolamentazione rifiuti Messina Area metropolitana, organismo che ha competenza sui comuni jonici e della zona tirrenica della provincia. Il suo nome era stato indicato nei giorni scorsi dal sindaco Cateno De Luca quale rappresentante del Comune di Messina e ieri il Consiglio di amministrazione lo ha eletto all’unanimità, con voto palese, nel corso della sua prima seduta svoltasi a Palazzo dei Leoni. Originario di Nizza di Sicilia, Briguglio Polò opera nel campo dell'igiene ambientale e della raccolta e ello smaltimento dei rifiuti ed è un fedelissimo di De Luca e nel 2016 è stato per un anno componente del suo staff quando l’attuale deputato regionale era sindaco di S. Teresa di Riva. Vicepresidente della Srr è stato eletto Roberto Materia, sindaco di Barcellona. Del Cda fanno parte Fabio Famà per la Città metropolitana e i sindaci Matteo De Marco (Villafranca Tirrena) e Alessandro Costa (Letojanni), che da anni seguono queste problematiche. La Srr, dopo essersi dotata degli organi istituzionali, si accinge adesso ad affrontare, con un lavoro di squadra, il difficile compito di allestire quella rete di  infrastrutturazione di area vasta che è il presupposto fondamentale per consentire ai Comuni di raggiungere l’obiettivo minimo del 65 per cento di raccolta differenziata richiesto dalla normativa vigente, recuperando l’inerzia del passato. In questa logica la prossima seduta del Consiglio di amministrazione è già stata fissata per il 20 agosto: in quella sede verranno discusse le indicazione per la redazione del piano d’ambito e del documento di gara.


COMMENTI

Pippo Sturiale | il 11/08/2018 alle 16:04:54

Il Comitato Jonico Beni Comuni augura a Santino Polò, nuovo presidente della SRR, buon lavoro, con l'auspicio che finalmente si pensi alla realizzazione degli impianti in zona, in modo che le varie frazioni della differenziata non continuino a fare turismo lontano.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.