Mercoledì 19 Gennaio 2022
Si circola sulla corsia lato mare a senso unico alternato regolato da semafori


Riaperta la Statale 114 a Capo Alì, completati i primi interventi

di Redazione | 22/09/2015 | ATTUALITÀ

2341 Lettori unici

I semafori sono stati attivati intorno alle 18.45

Dopo 13 giorni di chiusura tornano le auto sulla Strada statale 114 all'altezza di Capo Alì. L'Anas ha deciso infatti di anticipare di 24 ore la riapertura dell'arteria, rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi, quando era stato stabilito di consentire nuovamente la circolazione a partire da mercoledì 23. Dalle 18.45 di oggi è è stato concesso ai veicoli di transitare a senso unico alternato su una sola corsia di marcia, quella lato mare, a velocità ridotta (30 km/h) e con la presenza di un impianto semaforico che disciplina il passaggio dei mezzi all'altezza del km 22,600, dove il 9 settembre scorso si è verificata la caduta di pietre e terriccio che ha causato la chiusura della Statale. Alla riapertura ha assistito l'ingegnere Cristiano Fogliano, capo centro Anas di Messina. Nel pomeriggio la ditta specializzata al lavoro da alcuni giorni ha proseguito con la messa in sicurezza del costone roccioso: quattro rocciatori hanno provveduto a fissare le reti metalliche di protezione, piantando speciali chiodi in acciaio per far sì che le protezioni rimangano aderenti alle pareti della collina. Nel frattempo gli operai dell'Anas hanno provveduto a posizionare la segnaletica temporanea, a transennare la frana e ad attivare i semafori posti sui due lati della frana. L'Anas conta di completare definitivamente gli interventi di messa in sicurezza nel giro di una settimana, per consentire così il ripristino completo della circolazione su entrambe le direzioni di marcia. Ma ciò non spegnerà certamente le polemiche e le proteste da parte degli amministratori locali e dei cittadini, che questa volta sono decisi a non far spegnere i riflettori sulla questione ma a portare avanti la loro battaglia per l'ottenimento di risposte certe e l'individuazine di soluzioni definitive per risolvere la problematica.

 

Più informazioni: chiusura capo alì  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.