Giovedì 28 Maggio 2020
Ripristinato il transito sulla Statale 114, interrotto da mercoledì sera per la piena


Riaperta la passerella sul torrente Agrò, si torna a circolare tra S. Teresa e S. Alessio

di Redazione | 27/03/2020 | ATTUALITÀ

490 Lettori unici

Riaperta questa mattina la passerella sul torrente Agrò tra S. Teresa e S. Alessio, chiusa nella tarda serata di mercoledì a causa della piena del corso d’acqua in seguito alle intense piogge. La circolazione tra i due comuni riprende quindi normalmente senza interruzioni, dopo che per quasi 36 ore la riviera jonica è rimasta tagliata in due, visto che l’unica via di transito possibile era l’A18 Messina-Catania. Già ieri la situazione era in parte rientrata, dopo che mercoledì sera il torrente Agrò aveva sommerso in parte la bretella con l’acqua fin sopra la sede stradale, fortunatamente senza provocare danni. Gli addetti del Servizio Viabilità dell’Anas, insieme agli agenti della Polizia municipale di S. Teresa e S. Alessio, hanno monitorato l’evolversi della situazione per tutto il tempo e oggi, passata la piena, è stata ripulita la sede stradale e sono stati rimossi gli sbarramenti per riaprire la passerella al transito di veicoli e pedoni. Terminano così i disagi per quanti devono raggiungere il posto di lavoro a S. Teresa o S. Alessio o devono recarsi nei supermercati o nelle farmacie, costretti ieri a lasciare le auto sulle due sponde e a proseguire a piedi. Nelle prossime settimane bisognerà ripulire le canne metalliche sotto l’infrastruttura e rimuovere terra e detriti trasportati dalla piena, che hanno fatto innalzare il livello del torrente nel tratto finale. A S. Teresa sono intanto iniziati i lavori di rimozione della sabbia dal lungomare dopo la mareggiata di ieri.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.