Mercoledì 25 Novembre 2020
Celebrazione in municipio per due giovani che hanno coronato il loro sogno


Prima unione civile a Santa Teresa: l’amore è uguale per tutti senza discriminazioni

di Andrea Rifatto | 22/11/2020 | ATTUALITÀ

1848 Lettori unici

La cerimonia nella stanza del sindaco

Per coronare il loro sogno d’amore hanno scelto la cittadina jonica, dove hanno detto “sì” per legarsi indissolubilmente per il resto della loro vita. A Santa Teresa di Riva è stata celebrata la prima unione civile e a convolare a nozze è stata una coppia di giovani, uno originario della Lombardia e l’altro di nazionalità straniera, che grazie all’interessamento di un’amica hanno potuto realizzare il loro desiderio, comparendo davanti al sindaco Danilo Lo Giudice e all’ufficiale di stato civile Agatina Scarcella. Una cerimonia sobria, con i testimoni e pochi invitati intimi, in cui la coppia ha espressamente chiesto di non scattare foto in cui siano riconoscibili e pubblicare post sui social network, per tutelare la loro riservatezza e far sì che il loro giorno più bello rimanga conservato tra i ricordi più stretti, senza divenire di dominio pubblico. “Per la nostra comunità è stata la prima unione civile, un momento importante che ho avuto il piacere di presiedere - ha commentato il sindaco Danilo Lo Giudice - una comunità civile si vede anche da questi momenti e credo che noi possiamo solo essere orgogliosi”. Il primo cittadino ha pubblicato sulla sua pagina istituzionale una foto dei due giovani ripresi di spalle e non i volti non riconoscibili, nel rispetto della loro volontà. Un momento che conferma come l’amore sia uguale per tutti, senza alcuna discriminazione, e grazie alle unioni civili, introdotte in Italia nel 2016 con la Legge Cirinnà, anche questo sogno d'amore e di felicità si è realizzato. L’istituto di legge che tutela l’unione tra due persone dello stesso sesso, riconosciuti come coppia dallo Stato e dalla società, garantisce ad entrambe gli stessi diritti e doveri, in analogia con quelli che derivano dal matrimonio.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.