Domenica 24 Ottobre 2021
Sabato 25 la consegna a Taormina a tre personalità giudicate meritevoli in vari campi


Premio "Azione Cattolica Giardini Naxos", riconoscimenti ad Antoci, Spadaro e Toscano

di Francesca Gullotta | 24/09/2021 | ATTUALITÀ

1227 Lettori unici

Giuseppe Antoci, Antonio Spadaro e Fulvia Toscano

Si svolgerà sabato 25 settembre la cerimonia di consegna del “Premio Azione Cattolica Giardini Naxos – vita ecclesiale-impegno politico-arte e cultura”. Il Consiglio dell’associazione giardinese, già a lavoro da parecchi mesi per l’organizzazione della quinta edizione della manifestazione, ha reso noti i premiati che nel corso della serata-evento, in programma al Baglio dei Principi di Spadafora di Trappitello-Taormina riceveranno il riconoscimento per l’anno 2021. Il Consiglio parrocchiale dell’Azione Cattolica, dopo aver valutato una rosa di candidati, ha scelto di assegnare il premio a per la sezione Impegno sociale e politico” a Giuseppe Antoci, già presidente del Parco dei Nebrodi, autore del Protocollo di legalità (c.d. Protocollo Antoci) e presidente ad honorem della “Fondazione Caponnetto” di Firenze; per la sezione “Impegno ecclesiale” a padre Antonio Spadaro, gesuita, giornalista, teologo, critico letterario e accademico italiano, attuale direttore della rivista La Civiltà Cattolica, mentre per la sezione “Arte e Cultura” al Festival letterario Naxos Legge di Giardini Naxos nella persona del suo direttore artistico Fulvia Toscano. “Siamo davvero felici e orgogliosi di essere giunti alla quinta edizione di questa manifestazione” – dicono soddisfatti i componenti il Consiglio parrocchiale presieduto da Carla Buda - anche quest’anno tutta l’organizzazione è stata davvero complicata, accompagnata da tante incertezze e preoccupazioni legate alla situazione dell’emergenza sanitaria in atto. Ma il successo e l’apprezzamento ricevuto nelle passate edizioni ci hanno incoraggiati ad andare avanti. Siamo soddisfatti del risultato raggiunto fin qui e speriamo di poter consegnare alla città una manifestazione che ci auguriamo possa proseguire nel tempo legando il nome di Giardini Naxos a temi importanti quali l’arte, la cultura, l’impegno sociale, politico e ecclesiale. Naturalmente verranno adottate tutte le precauzioni e le misure di contenimento del contagio previste dalle linee guida ministeriali e regionali e sarà data la massima attenzione alla sicurezza di tutti i partecipanti”. Ai premiati, come ormai consuetudine, verrà consegnato il prestigioso Premio consistente in una medaglia in argento realizzata artigianalmente, in esclusiva per l’Associazione giardinese, raffigurante il logo dell’Azione Cattolica. 

Il “Premio Azione Cattolica nasce da una idea del Consiglio parrocchiale dell’Associazione giardinese per arricchire di significato gli eventi organizzati in occasione del 90° anniversario della fondazione dell’Azione Cattolica nella città di Giardini Naxos presso la chiesa madre Santa Maria Raccomandata. In quella occasione, infatti, il Consiglio parrocchiale istituì il “Premio Azione Cattolica” da assegnare ogni anno a personalità distintesi per particolari meriti sia in ambito nazionale che locale in tre specifici ambiti: impegno sociale e politico, impegno ecclesiale, impegno artistico e culturale. L’iniziativa è stata, sin dalla sua prima edizione, sostenuta e incoraggiata dall’Amministrazione comunale che ne ha riconosciuto la valenza culturale sottolineando così il prestigio della manifestazione e l’importanza del ruolo svolto sul territorio dall’Azione Cattolica che nei suoi oltre 90 anni di presenza nella città è stata e continua ad essere una palestra di vita e di formazione cristiana per intere generazioni di giardinesi. Nelle prime quattro edizioni il Premio è stato consegnato a personalità di rilievo in campo nazionale, come ad esempio l’on. Ernesto Preziosi per l’intensa opera di promozione e diffusione sull’intero territorio nazionale italiano dell’Associazione “Argomenti 2000, il dott. Roberto Falciola, per la meritevole opera di vice postulatore della causa di canonizzazione del Beato Pier Giorgio Frassati, il dott. Angelo Sicilia, creatore dei “Pupi antimafia, l’Ufficio diocesano Migrantes dell’Arcidiocesi di Messina Lipari S. Lucia del Mela, il dott. Pierluigi Vito, giornalista di TV2000 e scrittore, il prof. don Rocco D’Ambrosio per l’infaticabile impegno sociale sostenuto dalla sua Associazione “Cercasi un fine” e la presidente del Festival Taobuk, Antonella Ferrara, solo per citarne alcuni, il prof. Luigi Bruni, “l’economista del Papa” personaggio di rilievo dell'economia di comunione e dell'economia civile, Cardiologico Pediatrico Mediterraneo-Bambino Gesù di Taormina nella persona del dott. Sasha Agati, cardiochirurgo, coordinatore dell’equipe di volontari impegnati nelle missioni internazionali, senza trascurare l’ambito locale con un premio al cav. Nino Buda per l’impegno nella diffusione della cultura popolare siciliana in tutto il mondo e all’Associazione musicale “C. Puglia” di Giardini Naxos, vera officina di musicisti e luogo di formazione artistica e sociale. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.