Venerdì 27 Novembre 2020
Il santateresino sfiora il trionfo a Roma nella sezione Pizza-Focaccia


Pizza World Cup, Ettore Carella secondo miglior pizzaiolo al mondo

di Redazione | 06/10/2016 | ATTUALITÀ

5638 Lettori unici

Ettore Carella dopo la premiazione

Ettore Carella di S. Teresa di Riva ha conquistato il secondo posto alla Pizza World Cup, gara organizzata dall’Unione Pizzaiuoli Tradizionali che ha visto sfidarsi a Ciampino (Roma) pizzaioli giunti da tutto il mondo. Carella, titolare di una pizzeria-focacceria sul lungomare santateresino, si è aggiudicato il trofeo nella batteria di gara Pizza Focaccia, al termine della due giorni in cui i concorrenti, tutti pizzaioli dell’età minima di 16 anni, hanno affrontato la fase eliminatoria e le finali. Tre i criteri di valutazione: cottura, gusto e tecnica. La sua focaccia alla messinese condita con tuma, scalora, acciughe e pomodoro ciliegino ha sbaragliato la concorrenza facendogli conquistare il secondo posto grazie ai punteggi assegnati dalla giuria. “In mezzo a tanti mostri sacri napoletani della pizza nu guaglione di Santa Teresa diventa il numero due al mondo – commenta Ettore Carella –: grazie a chi ci è sempre stato vicino sia nei momenti belli e quelli un po' meno belli. Lavoreremo sempre per migliorarci, per noi è un punto di partenza”. Un risultato che sarà festeggiato con parenti e amici e per il quale si è complimentato anche il sindaco di S. Teresa, Cateno De Luca.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.