Venerdì 03 Dicembre 2021
Crollo nella notte e circolazione bloccata nei pressi dello svincolo dell'A18


Piovono massi sulla carreggiata, chiusa la principale strada di accesso a Taormina - FOTO

di Redazione | 25/11/2021 | ATTUALITÀ

8561 Lettori unici

I massi piovuti dal costone

La caduta di massi sulla carreggiata ha costretto alla chiusura la principale strada di accesso a Taormina,  la via Mario e Nicolò Garipoli. Questa notte, infatti, dai costoni sovrastanti l’arteria comunale, si sono staccati dei macigni precipitati sull’asfalto insieme a detriti e terriccio e dunque ciò rende pericolosa la circolazione veicolare, che è stata sbarrata a valle all’imbocco all’altezza dello svincolo autostradale dell’A18 e a monte poco prima della frana, ma già all'altezza del parcheggio Lumbi il traffico è bloccato dalla Polizia locale. I massi rotolando hanno anche danneggiato un palo dell’illuminazione pubblica e le barriere stradali guard rail. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, la Polizia locale, il personale dell’Ufficio tecnico comunale e la Protezione civile e in mattinata sono entrati in azione dei rocciatori specializzati per verificare lo stato del costone. Per raggiungere Taormina bisogna dunque utilizzare le Luigi Pirandello (Strada provinciale 10) o Crocefisso (strada ospedale) e quanti dal centro devono spostarsi verso valle e in particolare verso l'autostrada devono compiere un lungo giro. 



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.