Sabato 04 Aprile 2020
Seconda tappa dell'iniziativa avviata con la scuola dal Club Letojanni-Valle d'Agrò


"Piccolo orto urbano", a Limina i Lions educano gli studenti alla vita grazie alla terra

16/02/2020 | ATTUALITÀ

584 Lettori unici

Soci Lions, insegnanti e studenti di Limina

Seconda tappa del service “Piccolo Orto Urbano” portato avanti dal Lions Club Letojanni-Valle d’Agrò. Dopo il primo appuntamento di ottobre con la semina, i soci del sodalizio sono tornati alla scuola dell’infanzia e primaria di Limina, plesso dell'Istituto comprensivo 1 di Taormina, per l’iniziativa intitolata “La cura dell’orto”. Gli alunni hanno rimosso le erbacce, innaffiato le piantine messe a dimora quattro mesi fa che stanno iniziando ad affiorare dalla terra e a creare uno spazio per piantare le patate, perché sotto il consiglio sapiente dei nonni e di alcuni genitori dei piccoli studenti questo periodo è favorevole per piantare il tubero. “Imparare a curare l'orto è un passaggio fondamentale per poter avere poi un buon raccolto - evidenzia la presidente del Lions Club, Marina Scimone – la cura e il rispetto dei tempi della terra sono metafora per i piccoli studenti e anche a noi adulti del come costruire una società sana richieda tempi non veloci e il rispetto e l'attenzione da parte di tutti noi, affinché niente e nessuno resti indietro o peggio tagliato fuori. I ragazzi avranno inoltre la possibilità di raccogliere e gustare prodotti sani e molto gustosi, seminati e coltivati da loro nel terreno del loro bellissimo paese. Le docenti della scuola, con a capo la fiduciaria del plesso, l’insegnante Cristina Chillemi, si sono dimostrato molto sensibili a questo tema – prosegue Scimone – e lavorano molto in questo senso con i ragazzi, a riprova di ciò, alla fine del lavori nell'orto è stata preparata una merenda per tutti, con la supervisione di alcune mamme, a chilometro zero, cioè con prodotti locali e di stagione”. Il Lions Club Letojanni Valle d’Agrò attraverso la componente di Area 2 del Distretto per il service “Piccolo Orto Urbano”, la socia Francesca Celi, ha lasciato una scheda inerente il tema trattato in cui sviluppare un tema artistico. Il Club ha rivolto un grazie speciale a chi sta rendendo possibile la buona riuscita dell’iniziativa, in primis la dirigente scolastica dell'Istituto comprensivo 1 di Taormina, Carla Santoro, e a tutte le docenti del plesso di Limina, al sindaco Marcello Bartolotta, rappresentato all’evento dal vicesindaco Jenny Spadaro ed a tutta la sua Amminidtrazione, che ha messo a disposizione il terreno in cui poter seminare l'orto, ai genitori e ai nonni dei piccoli studenti, preziosi consiglieri sulle dinamiche di coltivazione e di mantenimento dell'orto ed alla socia Pina Saglimbeni, vicepresidente del Lions Club, che ha supportato la presidente Scimone e la socia Celi, durante lo svolgimento del Service a Limina.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.