Sabato 13 Luglio 2024
L’Amministrazione comunale donerà un libro ad ogni studente della scuola Primaria


“Piccoli lettori crescono”, Forza d’Agrò promuove la cultura

di Andrea Rifatto | 31/10/2015 | ATTUALITÀ

1942 Lettori unici

Giochi elettronici o computer perennemente connessi alla rete? Meglio un buon libro. È lo spirito che ha mosso l’iniziativa “Piccoli lettori crescono”, promossa dall’Amministrazione comunale di Forza d’Agrò, decisa a sostenere le manifestazioni e le attività culturali in ragione della convinzione che la cultura e soprattutto la lettura sia un’opportunità fondamentale di sviluppo della persona. Il progetto, ideato dal sindaco Fabio Di Cara, si prefigge come obiettivo la diffusione capillare della pratica della lettura tra gli alunni della scuola primaria, attraverso la collaborazione degli istituti scolastici. “Piccoli lettori crescono” sarà avviato in collaborazione con l’Istituto comprensivo Taormina 1 e coinvolgerà gli studenti della scuola primaria di Forza d’Agrò. Il progetto consiste nel donare ad ogni alunno un libro di narrativa che dovrà essere oggetto di iniziative di lettura e di lavoro per gli studenti di ogni classe. Il Comune provvederà poi a premiare i migliori lavori che avranno come tema il libro letto ed elaborato nel corso dell’anno scolastico. Un modo per avvicinare i ragazzi alla lettura sin dai primi anni scolastici, sensibilizzandoli a praticare attività alternative allo svago tramite mezzi elettronici. “Avvicinare i ragazzi alla lettura consente sicuramente di stimolare la fantasia e la creatività – spiega il sindaco Fabio Di Cara – e al tempo stesso aiuta a capire che la lettura di un libro può anche essere un momento piacevole e distensivo, e non esclusivamente un momento da abbinare allo studio e quindi alle fatiche scolastiche. Leggere non è un’imposizione, ma un piacere. Leggere è viaggiare, scoprire mondi nuovi, è acquisire la padronanza linguistica che poi interessa la vita futura. I libri sono in grado di cambiarci (in meglio) la vita – sottolinea il sindaco della cittadina collinare –: ogni testo, ogni romanzo, può insegnarci sicuramente qualcosa. Una frase, una citazione, può aiutarci a guardare in maniera diversa il mondo”. Per la realizzazione dell’iniziativa culturale “Piccoli lettori crescono” la Giunta comunale ha stanziato 460 euro per l’acquisto dei testi di narrativa da donare agli studenti. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.