Sabato 24 Febbraio 2024
I funzionari proseguiranno il loro lavoro in sostituzione delle amministrazioni


Piani regolatori mai redatti, prorogati i commissari della Regione in tre Comuni jonici

di Andrea Rifatto | 29/08/2019 | ATTUALITÀ

2373 Lettori unici

Rimarranno in carica almeno per altri tre mesi i commissari ad acta nominati a fine aprile dalla Regione a Letojanni, Forza d’Agrò e Mongiuffi Melia per portare avanti le procedure di redazione e approvazione dei Piani regolatori generali in sostituzione delle amministrazioni locali. L’assessore regionale al Territorio e Ambiente, Totò Cordaro, ha firmato i decreti di proroga degli incarichi, scaduti tra il 14 e il 15 agosto, fino a metà novembre, per la verifica degli atti, in sostituzione del sindaco, e la definizione degli adempimenti per la trasmissione della documentazione al Consiglio per l’adozione del Piano regolatore generale e del Regolamento edilizio. A Letojanni, già commissariato dalla Regione nell’aprile 2016 e dove vige un Programma di fabbricazione risalente al 1974, l’architetto Salvatore Sacco ha chiesto la proroga l’1 agosto facendo presente come il 23 luglio il dirigente dell’Ufficio tecnico, l’architetto Carmelo Campailla, gli abbia trasmesso via mail la relazione sull’iter di formazione del Prg. A Forza d’Agrò (PdF del 1979) l’architetto Donatello Messina ha scritto nel proprio rapporto che il responsabile dell’Ufficio tecnico comunale, l’architetto Sebastiano Stracuzzi, gli ha comunicato verbalmente che il Piano regolatore non è stato mai iniziato e che è necessario convocare delle riunioni con tutte le categorie sociali e con i cittadini al fine di predisporre la proposta di deliberazione per le direttive generali. Il commissario di Mongiuffi Melia, che ha un Programma di Fabbricazione esitato nel 1981, il funzionario Mario Megna, ha invece chiesto la proroga perchè nel bilancio di previsione 2019/2021 il Comune sta prevedendo la somma di 45mila per gli incarichi relativi alla redazione del Prg, che saranno affidati appena il bilancio sarà operativo.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.