Sabato 27 Novembre 2021
Proseguono gli incontri per una piattaforma unitaria tra Jonica, Alcantara e Agrò


Patto d’Area, si lavora all’accordo su turismo, commercio e servizi

19/01/2017 | ATTUALITÀ

1864 Lettori unici

I presenti all'incontro a Giardini

Prosegue il percorso per la costituzione del Patto d’Area comprensoriale Zona Jonica-Valle Alcantara-Valle d’Agrò. Le parti si sono incontrate a Giardini Naxos su convocazione del sindaco Nello Lo Turco e all’incontro erano presenti la Filcams-Cgil Messina con il segretario generale Carmelo Garufi e il segretario provinciale Andrea Miano; il segretario generale Eliseo Gullotti della Uiltucs-Uil Messina; il segretario generale della Fisascat-Cisl di Messina Salvatore D’Agostino e il segretario aggiunto  della Fisascat-Cisl Sicilia; il direttore della Confesercenti di Messina, Daniele Andronaco. A coordinare i lavori è stato Mario Ianniello, esperto del sindaco Lo Turco, coadiuvato da Giuseppe Russo. Il sindaco di Giardini era invece assente per sopravvenuti impegni urgenti a Palermo. “Tutti gli intervenuti (così come anche le associazioni degli albergatori e la Confcommercio, invitate all’incontro) hanno concordato e dichiarato prioritariamente che il tavolo tecnico proposto e attivato già dal 2015 dal Comune di Giardini Naxos tramite la mia persona è quello ritenuto valido – ha precisato Mario Ianniello – per la prosecuzione ed in prospettiva la definizione e la esecutività del sopradetto Patto d’Area comprensoriale”. Gli interventuti all’incontro hanno specificato che a stretto giro formalizzeranno una piattaforma unitaria che comprenderà il miglioramento dei servizi a favore delle cittadinanze, delle imprese datoriali e dei lavoratori dei settori del turismo, del commercio e dei servizi nei comuni partecipanti.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.