Lunedì 20 Maggio 2024
Nuovi servizi su spiaggia e lungomare. L'Amministrazione: "È solo un punto di partenza"


Parte la prima stagione Bandiera blu a Roccalumera: sul paese sventola il vessillo

di Andrea Rifatto | 30/06/2021 | ATTUALITÀ

1275 Lettori unici | Commenti 1

La Bandiera blu che sventola sul lungomare

È partita ieri la prima stagione Bandiera blu a Roccalumera, grazie al riconoscimento ottenuto quest’anno dalla Fee (Foundation for Environmental Education), organizzazione non-governativa e no-profit con sede in Danimarca, destinato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio, con l’obiettivo di diffondere le buone pratiche per la sostenibilità ambientale. Le bandiere sono state issate sia sul municipio che sul lungomare, dove sono stati installati anche i cartelli esplicativi in italiano e inglese, dopo che l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Gaetano Argiroffi si è attivata nelle ultime settimane per attrezzare al meglio la spiaggia in modo da offrire a turisti e vacanzieri una serie di servizi per i mesi estivi, per una spesa di circa 60mila euro, così da permettere puntuale l’avvio della stagione Bandiera blu che si concluderà il 6 settembre. Sull’arenile libero sono state posizionate le passerelle di accesso, utilizzabili anche dai diversamente abili, per permettere di raggiungere agevolmente il mare, le isole ecologiche per la raccolta differenziata dei rifiuti, le docce solari, quattro blocchi di servizi igienici (8 uomo/donna e 2 disabili), due sedie job da mare a rotelle per utenti con disabilità e da ieri sono attive anche tre postazioni di salvataggio, con i bagnini del Corpo Volontario di Soccorso in Mare che saranno presenti tutti i giorni su due turni di servizio, dalle 9 alle 14 e dalle 14 alle 19, per garantire la sicurezza e la vigilanza  per i bagnanti. Inoltre nel tratto sud dell’arenile è stata realizzata un'area attezzata per i cani, mentre sul lungomare sono stati incrementati i cestini per la raccolta dei rifiuti con l'installazione di contenitori per il conferimento delle deiezioni canine. “Si apre per Roccalumera un nuovo ciclo turistico - commenta l’Amministrazione - non è un punto di arrivo, bensì un punto di partenza affinché ognuno di noi possa avere più rispetto per l’ambiente e il territorio in cui vive ed opera. Una rinnovata sinergia tra pubblico e privato ci permetterà, nei prossimi anni, qualora riusciremo tutti a collaborare al di fuori delle sterili polemiche, di migliorarci per raggiungere ulteriori e ambiziosi traguardi. La Bandiera Blu 2021 è un orgoglio per tutta la nostra comunità e come tale va salvaguardata, rispettata e sopratutto incentivata - conclude il governo cittadino - affinché anche il prossimo anno Roccalumera sia Bandiera blu 2022 insieme a tutta la nostra riviera jonica”.


COMMENTI

giuseppe cacciola | il 30/06/2021 alle 11:36:27

Sono stanco di questo continuo sventolio di bandiere blu, date solo in base ai servizi presenti sull' arenile, poi vorrei vedere i servizi ai portatori di disabilita', dobbiami puntare al mare pulito ,non basta una patente di balneabilita' assicurata da parametri vecchi e desueti effettuati su campioni prelevati a distanza della linea di costa,mentre nelle vicinanze vi sono rifiuti organici e no che scorazzano liberi,secondo le correnti.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.