Lunedì 17 Giugno 2024
Nomi sorteggiati dalla Commissione elettorale. Affidati gli incarichi per le sezioni


Parte la macchina elettorale a S. Teresa: in campo 50 scrutatori, 10 seggi in allestimento

di Redazione | 03/06/2022 | ATTUALITÀ

1214 Lettori unici

La riunione della Commissione elettorale

Si mette in moto la macchina elettorale in vista della Amministrative e del referendum del 12 giugno a Santa Teresa di Riva, il principale comune jonico al voto. In municipio si è riunita la Commissione elettorale comunale, presieduta dal vicesindaco Domenico Trimarchi e composta dai consiglieri Rosario Pasquale, Santino Scarcella e Giuseppe Migliastro (supplente al posto dell’assente Lucia Sansone), con la segretaria Rossana Giorgianni, per sorteggiare i 50 scrutatori che presteranno servizio nelle 10 sezioni elettorali dislocate sul territorio, tra centro e frazioni. In municipio erano giunte 202 richieste e ieri sono stati estratti i nominativi. Ogni scrutatore percepirà un onorario di 208 euro, che verrà liquidato dal Comune. Nella Sezione 1 (scuola Petri) sorteggiati Rosa Bonfiglio, Adele Perrone, Nicolas Calabrò, Alessandra Mazzola, Serena Davì; Sezione 2 (scuola Petri) Debora Di Natale, Carmen Barra, Francesco Davì, Federica Di Natale, Stefano Stracuzzi; Sezione 3 (scuola Petri) Andrea Santisi, Giovanna Romano, Laura Muscolino, Maria Tindara Triolo, Isabella Costa; Sezione 4 (scuola Barracca) Nadia Palella, Cinzia Castorina, Davide Maimone, Pasquale Antonino Turriciano, Maria Esmeralda Privitera; Sezione 5 (scuola Cantidati) Roberta Guarrera, Caterina Scuderi, Erica Pasquale, Maria Rita Santoro, Agatino Restifo; Sezione 6 (scuola Bucalo) Alessandro Scarcella, Veronica Principato, Cristina Aurora Vittorio, Rita Carmelina Palella, Andrea Greco; Sezione 7 (scuola Bucalo) Francesco Moschella, Anna Morabito, Andrea Emanuele Blandano, Maria Incoronata Moschella, Ludovica Benedetta Turriciano; Sezione 8 (scuola Sparagonà) Antonella Carmela Trimarchi, Enza Josefina Signorino, Paolo Leo, Monica Zona, Adriana Miuccio; Sezione 9 (ex scuola Misserio), Maria Pia Tindara Puglisi, Deborah Lo Giudice, Eleonora Perrone, Patrizia Rita Lezzi, Marco Casablanca; Sezione 10 (ex scuola Fautarì) Antonella Rigano, Alice Di Bella Gonio, Maria Ralli, Miriam Catena Andaloro, Vanessa Trimarchi. 

I seggi si dovranno costituire entro le ore 16 di sabato 11 giugno, mentre le operazioni di voto si svolgeranno domenica 12 dalle 7 alle 23: subito dopo si procederà con lo spoglio delle schede dei cinque referendum sulla giustizia, mentre quello relativo alle amministrative si terrà lunedì 13, a partire dalle ore 14. Il Comune ha intanto affidato il servizio di allestimento dei seggi e il successivo smontaggio alla ditta “Edil Trasporti Santoro Srl” di Savoca, per una spesa di 3mila 815 euro, ritenendo di non avere mezzi e personale sufficiente per svolgere  in proprio le attività, mentre il gruppo comunale di Protezione civile di Furci Siculo ha ricevuto l’incarico per l’attuazione del protocollo sanitario e di sicurezza nei seggi e il montaggio, sanificazione, sistemazione e smontaggio degli stessi, per un costo di 800 euro. La lavanderia savocese “Candor” si occuperà invece del lavaggio e della stiratura della biancheria, per una spesa di 122 euro, per predisporre gli alloggiamenti e le camere per i turni di riposo diurni e notturni per i componenti delle forze dell’ordine impegnati a presidiare i seggi elettorali.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.