Mercoledì 25 Maggio 2022
Cabia il numero due dell'Ente fluviale. Il collega di Malvagna nel Comitato esecutivo


Parco dell'Alcantara, il sindaco di Castiglione eletto vicepresidente

03/03/2022 | ATTUALITÀ

866 Lettori unici

Panebianco, Fichera e Camarda

Nuovo vicepresidente per il Parco fluviale dell’Alcantara. Il nuovo numero due dell’Ente è il sindaco di Castiglione di Sicilia Antonino Camarda, che prende il posto del collega di Calatabiano Giuseppe Intelisano, dimessosi dalla carica. Il Consiglio lo ha eletto oggi insieme al nuovo componente il Comitato esecutivo, rappresentante i Comuni e le Città Metropolitane di Messina e Catania facenti parte del Parco, individuato nel sindaco di Malvagna Antonino Panebianco, che prende il posto del dimissionario Francesco Giovanni Emanuele Sgroi, sindaco di Randazzo. Entrambi sono stati eletti all’unanimità. A conclusione delle operazioni di voto, i colleghi presenti in riunione si sono congratulati con i neo eletti, augurando loro un proficuo lavoro attento alle esigenze ed alle aspettative dell’intera area valligiana, che secondo i vertici del Parco sembra riprendersi il proprio ruolo di tutela e valorizzazione del Parco. Subito dopo gli stessi neoeletti hanno avuto un incontro con il presidente del Parco fluviale dell’Alcantara, Renato Fichera, insieme ai responsabili dei settori tecnico ed amministrativo, per definire le linee guida del programma da perseguire ed in tal senso il presidente si è detto molto soddisfatto per la disponibilità già da subito mostrata dagli interessati, rivolgendo loro l’augurio di buon lavoro e l’invito a seguire con il massimo impegno le problematiche del Parco fluviale, che ha bisogno di una puntuale attenzione per puntare sul successo del programma ambientale e di valorizzazione, specie nel campo del turismo, dell’intero territorio. Secondo lo statuto il vicepresidente sostituisce il presidente nelle sue assenze e lo collabora in tutte le attività istituzionali, mentre il componente del Comitato esecutivo svolge la propria mansione nelle riunioni di giunta, composta dal presidente del Parco o del suo vice e dal dirigente del Corpo Forestale Francesco Badalà.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.