Giovedì 25 Luglio 2024
Fiamme divampate all'interno dei locali, domate da volontari e Vigili del Fuoco


Pagliara, incendio danneggia gli spogliatoi del campo da calcio e li rende inagibili

di Redazione | 03/01/2024 | ATTUALITÀ

1075 Lettori unici

I pompieri hanno domato totalmente le fiamme

Un incendio scoppiato oggi ha danneggiato gravemente gli spogliatoi del campo da calcio di Pagliara. Le fiamme sono divampate intorno alle 12.30 nella struttura adiacente il terreno da gioco e hanno sprigionato un denso fumo nero che è stato notato dalla strada provinciale. A dare l’allarme gli amministratori comunali, che si sono precipitati sul posto insieme alla Polizia locale e a due volontari: le fiamme sono state spente grazie all’utilizzo di due estintori e successivi getti d’acqua, dopo l’interruzione della fornitura elettrica per evitare ulteriori pericoli, mentre veniva chiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco, giunti con una squadra dal Distaccamento di Letojanni che ha ultimato le operazioni di spegnimento e bonifica. Ad innescare l’incendio, secondo i primi accertamenti, sarebbe stato un corto circuito verificatosi nella prima stanza vicino l’ingresso, dove si trovavano installati i quadri elettrici dell’impianto fotovoltaico installato sulla copertura piana della struttura, completamente distrutti dalle fiamme. In quel punto non vi erano altri materiali o attrezzature e il fuoco ha poi intaccato le porte in legno propagandosi anche nelle altre stanze, danneggiando gli intonaci e il soffitto, al punto da lesionare alcuni blocchi del solaio a causa del calore sprigionatosi nela combustione e rendendo gli spogliatoi inagibili e inutilizzabili, considerato anche che tutti i locali sono stati anneriti dal fumo.

Tra i primi a giungere al campo da calcio il sindaco Sebastiano Gugliotta: “Secondo i Vigili del Fuoco le cause sono legate ad un corto circuito partito dalla centralina dell’impianto fotovoltaico - commenta il primo cittadino - tutto ciò ci amareggia e ci lascia sorpresi perchè i pannelli sono di ultima generazione e dotati di tutti i sistemi di sicurezza previsti. I danni sono ingenti e potrebbero ammontare anche a 100mila euro - aggiunge - servirà una perizia tecnica per verificare se vi siano lesioni strutturali al solaio. Al momento la struttura non può essere usata”. L’impianto è utilizzato per allenamenti e gare interne dalla squadra di calcio di Pagliara, che milita nel campionato di Seconda Categoria, e dunque dovrà essere trovato un altro campo.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.