Sabato 15 Maggio 2021
Progetto con attività a domicilio avviato grazie ai volontari del Servizio civile


Pagliara, il Comune va in aiuto di anziani, disabili e persone in quarantena

di Redazione | 24/11/2020 | ATTUALITÀ

859 Lettori unici

L'assessore Elena Carnevale

L’Amministrazione comunale di Pagliara va in “soccorso” di anziani, disabili e soggetti sottoposti a isolamento domiciliare per via dell’emergenza da Covid-19. Grazie al progetto “Terzo Tempo”, avviato per i volontari del Servizio civile, saranno infatti effettuate delle attività di sostegno e volontariato in favore delle fasce più deboli della popolazione e di chi sta affrontando un periodo particolare a causa della pandemia. “I giovani del Servizio civile saranno disponibili per fare la spesa, acquistare farmaci, recarsi a ritirare ricette mediche ed effettuare il pagamento delle bollette - spiega l’assessore ai Servizi sociali, Elena Carnevale - e sarà anche possibile scambiare due chiacchiere al telefono per far sentire meno soli i nostri concittadini”. È noto infatti, come la solitudine, soprattutto negli anziani, possa avere un impatto negativo sulla loro salute psicologica. I volontari sono disponibili di mattina e per usufruire dei servizi è necessario prenotare telefonando al numero 0942-737168 (interno 4), dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12.30: una volta ricevute le richieste, l’Amministrazione comunale si occuperà di gestirle per soddisfare tutte le esigenze dei cittadini e cercare di fare squadra per non lasciare indietro nessuno, in un momento dove bisogna fare squadra per non far pesare gli effetti dell’emergenza sanitaria soprattutto sulle categorie più fragili della popolazione.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.