Sabato 30 Maggio 2020
Entrano in Consiglio tutti i 15 candidati. Al voto sono andati 1.107 professionisti


Ordine degli Architetti, Lazzari rieletto presidente. Stracuzzi consigliere per la Jonica

di Andrea Rifatto | 01/07/2017 | ATTUALITÀ

2768 Lettori unici | Commenti 1

Lazzari con i consiglieri dell'Ordine eletti

Gli architetti di Messina e provincia hanno riconfermato Giovanni Lazzari come presidente dell’Ordine professionale. Alla elezioni per il rinnovo del Consiglio direttivo 2017-2021 hanno partecipato 1.107 professionisti che si sono recati al voto nei tre seggi di Messina, Giardini Naxos e Sant’Agata di Militello. Al termine dei quattro giorni di votazioni sono risultati eletti tutti i componenti del gruppo che sosteneva la presidenza di Lazzari, a capo della lista "#PresenteProfessioneFuturo". Per la sezione A, oltre a Lazzari alla presidenza (698 preferenze), sono stati eletti i consiglieri Pino Falzea (707 voti), Saro Sardo (697), Catetina Sartori (690), Michele Palamara (667), Anna Carulli (630), Antonello Longo (616), Sara Caruso (612), Teresa Altamore (606), Nuccia Calanni Macchio (551), Fabrizio Ciappina (549), Clelia Testa Camillo (545), Toni Raimondo (534) e Massimo Stracuzzi (529). Per la sezione B eletto Peppe Cannetti con 540 voti. Distacco di quasi un centinaio di voti per la lista "Architetti al centro" che sosteneva la candidatura di Dario La Fauci. In particolare Calanni Macchio rappresenterà i Nebrodi, Raimondo Barcellona e Milazzo e Stracuzzi, professionista di Savoca, la zona jonica. Gli altri neoeletti provengono dalla città di Messina.

“La campagna elettorale si è svolta in assoluta serenità e armonia e il risultato che emerge responsabilizza il Consiglio uscente, i nuovi consiglieri eletti e soprattutto il presidente – ha dichiarato Giovanni Lazzari dopo lo spoglio – a lavorare nel prossimo quadriennio per risollevare una categoria che versa in uno stato di profonda crisi. Un ringraziamento al Consiglio uscente, a quanti non si sono ricandidati e a coloro che hanno sostenuto la lista vincente”. Il neo presidente ha espresso gratitudine in particolare per l’architetto Andrea Doinsì di S. Teresa di Riva, “che è stato il sedicesimo consigliere dell’Ordine anche se non faceva parte del Consiglio – ha detto Lazzari – e ha dimostrato grandissimo senso di squadra e di responsabilità facendo nel momento opportuno un passo indietro per creare un Consiglio più giovane sostenendo Massimo Stracuzzi per la Jonica. Le porte dell’Ordine si aprono – ha concluso Giovanni Lazzari – per chi ha voglia di lavorare, perché siamo una comunità che ha bisogno dell’apporto di tutti e mi impegno affinché vi sia la massima collaborazione”.  


COMMENTI

Massimo | il 01/07/2017 alle 14:40:41

Vorrei fare gli auguri al nuovo Ordine degli architetti e due consiglieri che conosco Giuseppe Cannetti e Massimo Stracuzzi augurando loro un buon lavoro , con la speranza per il futuro possono realizzare meno progetti spettacolari ma rispettare un territorio devastato da tante mente affaristiche ... Buon Lavoro Buona Fortuna !!!

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.