Venerdì 30 Ottobre 2020
Tempi strettissimi per aggiudicare entro il termine l'appalto da 6,3 milioni


Nuovo liceo a S. Teresa, è corsa contro il tempo per non perdere il finanziamento

di Andrea Rifatto | 28/08/2019 | ATTUALITÀ

1653 Lettori unici

Il progetto del nuovo liceo

È corsa contro il tempo per aggiudicare i lavori di costruzione del nuovo Liceo scientifico di S. Teresa di Riva e non perdere il finanziamento da 6,3 milioni di euro assegnato nell’agosto 2017 dal Ministero dell’Istruzione. Il 21 febbraio il Miur ha prorogato al 15 ottobre il termine per affidare l’appalto, inizialmente fissato per il 15 maggio, e la Città metropolitana di Messina nelle ultime settimane ha impresso una forte accelerata per rispettare la scadenza e non rischiare di vedere sfumare le risorse dopo anni di attesa. I tempi sono strettissimi, appena 45 giorni, ma a Palazzo dei Leoni contano di farcela. Il 22 agosto il dirigente dei Servizi Tecnici Generali, Francesco Roccaforte, ha scritto al segretario generale e al dirigente della II Direzione Servizi Finanziari chiedendo la disponibilità delle somme per le spese di pubblicità per la pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana: “La richiesta investe carattere d’urgenza – ha evidenziato –  in quanto il Miur ha fissato come termine ultimo per l’aggiudicazione, pena la decadenza del finanziamento, il 15 ottobre e come è noto i termini per la procedura di appalto ad asta pubblica (35 giorni dalla pubblicazione del bando per la ricezione delle offerte, oltre i tempi necessari all’Urega per espletare la gara e quelli per un eventuale soccorso istruttorio) non permettono margini di dilazione”.

E ieri il responsabile del Servizio Edilizia Scolastica, Nuccio Miceli, ha approvato la determina di assunzione dell’impegno spesa e liquidazione delle somme, pari a 379,42 euro, per il servizio di pubblicazione dell’avviso di gara sulla Gurs. Secondo quanto trapela dall’ex Provincia il bando dovrebbe essere pubblicato già nella Gazzetta Ufficiale di venerdì 30 agosto e dunque le offerte dovrebbero arrivare entro il 5 ottobre: da quella data l’Urega, che non brilla certo per celerità nell’espletamento delle gare d’appalto, avrà 10 giorni per individuare la ditta e aggiudicare i lavori. Qualora dovesse saltare la pubblicazione sulla Gurs di questa settimana il rischio di non rispettare la scadenza è molto alto. Qualche proprietario dei terreni dove è prevista la costruzione del liceo manifesta dubbi sulle procedure di cessione volontaria delle aree, in quanto sostiene di aver dato la disponibilità condizionata però alla ricezione di chiarimenti, che da Palazzo dei Leoni non sono mai arrivati. Ma per la Città metropolitana non ci sono intoppi e tutto procede liscio verso l’aggiudicazione delle opere.

Più informazioni: nuovo liceo santa teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.