Domenica 31 Maggio 2020
Installato da oltre un anno in piazza Interdonato. Il sindaco Di Tommaso fa chiarezza


Nizza, box informativo inutilizzato: "Stiamo cercando soluzioni"

di Gianluca Santisi | 17/10/2016 | ATTUALITÀ

1751 Lettori unici

Il box informativo installato in piazza Interdonato

“Sono dispiaciuto quanto i cittadini per la vicenda del gazebo in piazza Interdonato ma siamo alla ricerca di soluzioni”. Il sindaco di Nizza di Sicilia, Giuseppe Di Tommaso, è intervenuto per rispondere al malcontento generale dovuto alla presenza di quello che sarebbe dovuto essere un box informativo ma che, invece, dopo il suo posizionamento avvenuto più di un anno fa, non è mai stato utilizzato e oggi versa in condizioni di abbandono. “Il gazebo – spiega Di Tommaso – è stato realizzato nell’ambito di un finanziamento più ampio ottenuto per la promozione turistica della nostra cittadina. Adesso bisognerà trovare una soluzione per renderlo operativo. In tal senso, puntiamo sulla collaborazione della Pro Loco per reperire il personale adatto”. Tra le ipotesi prese in considerazione dall’Amministrazione comunale c’è anche la possibilità di spostare la struttura in ferro.

Piazza Interdonato, nei giorni scorsi, è stata al centro di un confronto tra il sindaco e il Circolo del Partito democratico. Tutti concordi, alla fine dell’incontro tenutosi in Municipio, sulla necessità inderogabile di una sua sistemazione. I problemi da affrontare e risolvere al più presto per ridare dignità all’importante slargo, nello specifico, sono: la pavimentazione, il rifacimento delle aiuole, la pulitura dei pini e la limitazione della presenza degli uccelli, lo spostamento del gazebo informativo e il suo utilizzo. È stata anche concordata la necessità di uno sforzo in direzione di una maggiore pulizia e manutenzione. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.