Domenica 24 Ottobre 2021
Costituiti gli organi interni, 26 gli iscritti. Sigillo: "Un giorno storico per il paese"


Nata la Consulta giovanile di Santa Teresa, Antonio Ferraro è il primo presidente

di Andrea Rifatto | 13/10/2020 | ATTUALITÀ

1141 Lettori unici

Presidente ed Esecutivo con Sigillo

Salpata ieri sera la Consulta giovanile di Santa Teresa. L’organismo voluto dall’Amministrazione comunale per coinvolgere i giovani nelle scelte da adottare per la crescita del paese, a cui hanno aderito santateresini tra i 16 e i 30 anni, si è costituito al Palazzo della Cultura-Villa Crisafulli Ragno, dove si è svolta la prima convocazione alla quale hanno preso parte 13 dei 26 iscritti. Presidente è stato eletto Antonio Ferraro, 29 anni, (nella foto a fianco) che ha ottenuto 5 preferenze, mentre Giulio Lettina e Salvatore Crisafulli hanno incassato un voto ciascuno. Ad eleggere il vertice della Consulta è stato il Comitato esecutivo formato da 9 membri, formatosi poco prima al termine della votazione alla quale hanno partecipato tutti i presenti: ne fanno parte il presidente Antonio Ferraro (6 voti), Federica Stopo (3), Chiara Branca (2), Federico Nicita, Roberta Bombaci, Giulio Lettina, Salvatore Crisafulli, Fabio Sturiale e Antonino Aliberti, che hanno ottenuto un voto ciascuno. Tutti i 26 membri dell’organismo giovanile appartengono all’Assemblea, che vede tra i propri componenti anche il sindaco o l’assessore alle Politiche giovanili, senza diritto di voto. A presiedere i lavori è stato il vicesindaco con delega alle Politiche giovanili, Ernesto Sigillo: “Una giorno storico per Santa Teresa - ha detto - per la prima volta si costituisce la Consulta giovanile che consentirà di impegnarsi con i fatti e non a parole per proporre idee e soluzioni ai problemi del nostro paese. E magari da qui uscirà anche qualche futuro amministratore comunale”. Sigillo ha evidenziato come la Consulta sarà indipendente rispetto all’Amministrazione e che ci dovrà essere comunque larga collaborazione per lavorare sulle istanze dei giovani. “Tutti insieme avremo modo di analizzare problemi e proposte per il bene del paese” ha detto il neoeletto presidente Ferraro. Alla riunione hanno preso parte anche la presidente del Consiglio comunale Domenica Sturiale e la consigliera comunale Mariella Di Bella.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.