Sabato 24 Febbraio 2024
Doppia tappa sabato mattina nella zona jonica per il presidente della Regione


Musumeci a Furci Siculo e Santa Teresa: inaugurazione del lungomare e festa patronale

di Redazione | 14/07/2022 | ATTUALITÀ

2119 Lettori unici

A Furci aveva dato l'avvio delle opere

Doppia tappa sabato 16 luglio nella zona jonica per il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci. Il governatore sarà infatti a Furci Siculo e Santa Teresa di Riva per due iniziative diverse. Alle ore 10 giungerà nella cittadina furcese per l’inaugurazione del nuovo lungomare, ampliato nei tratti sud e nord con un intervento finalizzato a salvaguardare la costa dall’erosione del mare, finanziato dalla Regione con 1 milione 297mila 021 euro del Patto per il Sud. Proprio Musumeci aveva dato avvio alle opere a maggio dello scorso anno e adesso taglierà il nastro della rinnovata litoranea, insignita quest’anno della Bandiera blu. Nel corso della stessa cerimonia il lungomare di Furci sarà intitolato al professore Carmelo Garufi, sindaco di Furci dal 1952 al 1985. All’evento prenderanno parte il sindaco Matteo Francilia e la sua amministrazione, autorità civili e militari, il parroco don Massimo Briguglio e i familiari del professore Garufi.

Nello Musumeci si sposterà poi alle 11 a Santa Teresa per partecipare al solenne pontificale in onore della Madonna del Carmelo, patrona della città, su invito della Parrocchia: la cerimonia sarà presieduta dall’arcivescovo di Messina, monsignor Giovanni Accolla, con la concelebrazione dei sacerdoti del comprensorio e la presenza delle autorità civili e militari. Al termine, il sindaco leggerà l’atto d’affidamento e consegnerà le chiavi della città alla Madonna del Carmelo, in segno di voto e rinnovata richiesta di protezione della comunità. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.