Venerdì 22 Gennaio 2021
Beccato fuori dalla propria abitazione nonostante fosse ristretto da giugno


Mongiuffi Melia, 30enne arrestato dai Carabinieri per evasione

di Andrea Rifatto | 01/10/2018 | ATTUALITÀ

2509 Lettori unici

La caserma dell'Arma dei Carabinieri

Lo hanno sorpreso fuori dalla sua abitazione mentre parlava in strada con un amico e per lui è scattato il nuovo arresto. A finire in manette, a Mongiuffi Melia, è stato il 30enne Matteo Lo Monaco, con precedenti penali alle spalle. Il giovane è stato arrestato con l’accusa di evasione dai carabinieri della locale Stazione, ai comandi del maresciallo Domenico Musolino, intervenuti dopo ore di appostamento. Il giudice, dopo la convalida, ha di nuovo disposto nei suoi confronti gli arresti domiciliari. Il 30enne si trovava agli arresti nella sua abitazione di Mongiuffi Melia dal mese di giugno, quando è stato arrestato dalla Polizia di Stato con l’accusa di aver scippato una turista a Taormina, agendo a bordo di un’autovettura, con un complice, affiancando la ragazza, e strappandole con una mossa repentina la borsa, dandosi poi alla fuga.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.