Giovedì 20 Settembre 2018
Rimarrà in carica sei mesi, anche per definire l'annosa questione della Zona Falcata


Messina. L'ing. Emanuele Nicolosi commissario dell'Ente porto

di Sikily News | 24/01/2014 | ATTUALITÀ

2161 Lettori unici

Veduta del porto di Messina

Con decreto n. 328 del 18 dicembre 2013 dell’assessore per le Attività Produttive, l’ing. Emanuele Nicolosi, dirigente dell’Assessorato regionale delle Attività Produttive, è stato nominato commissario ad acta presso l’Ente autonomo portuale di Messina per un periodo di sei mesi, decorrenti dalla data di notifica del suddetto provvedimento di nomina e, comunque, non oltre la data di insediamento degli organi di amministrazione dell’ente o di commissario straordinario. Nicolosi subentra a Rosario Madaudo, ex presidente e poi commissario dell'ente portuale. Il suo compito sarà garantire la continuità amministrativa/gestionale dell’ente, assicurando, tra l’altro, il pagamento degli emolumenti del personale dipendente, unitamente ad ogni altro atto urgente ed indifferibile; definire il contenzioso in ordine alla titolarità delle aree ricomprese alla c.d. “Zona Falcata”; attivare tutte le procedure al fine di pervenire ad una ricognizione di ogni utile e reale motivazione, a tutt’oggi vivente, affinché possa essere valutata l’eventuale sussistenza di presupposti per poter proporre agli organi competenti lo scioglimento dell’Ente autonomo portuale di Messina. L'ing. Emanuele Nicolosi, 64 anni, iscritto all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Palermo e all'Elenco Speciale dell'Ordine dei Giornalisti di Sicilia, ha svolto nella sua carriera numerosi compiti e ricoperto diversi incarichi, in particolare all'interno dell'Azienda Siciliana Trasporti (AST), di cui ne è stato Dirigente, Direttore generale e in ultimo componente del Consiglio di Sorveglianza. All'interno dell'assessorato regionale alle Attività Produttive è coordinatore della segreteria tecnica che fa capo all'assessore Linda vancheri.

Più informazioni: messina  porto messina  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.