Mercoledì 25 Maggio 2022
Sipario sugli esami di Stato nelle tre sedi di Santa Teresa, Giardini e Francavilla


Maturità 2020, al "Caminiti-Trimarchi" 44 studenti conquistano il 100 e 9 la lode

di Andrea Rifatto | 03/07/2020 | ATTUALITÀ

6754 Lettori unici

I 44 studenti che hanno ottenuto 100/100

È calato il sipario sulla Maturità 2020 all’Istituto superiore Caminiti-Trimarchi, guidato dalla dirigente Carmela Maria Lipari. Al termine degli esami di Stato nelle tre sedi, con le sole prove orali come stabilito dal Ministero dell’Istruzione vista l’emergenza Covid-19, sono stati 44 gli studenti che hanno ottenuto il voto massimo di 100/100, di cui 9 con lode. A Santa Teresa sono 4 i centisti al Liceo Classico: in 5A Martina Muscolino (lode) e Manila Parisi (lode), in 5B Giorgia Abate e Giuliana Scarcella; 19 i cento allo Scientifico: in 5A Pasquale Briguglio, Viviana Puglisi, Elisabetta Saglimbeni e Nicolò Trimarchi; in 5B Alessandro D’Angelo (lode), Sharon Dilati, Anna Famulari, Chiara Giusto (lode), Andreea Lupu, Mauro Moschella e Pierpaolo Terrizzi; in 5C Anita Di Nuzzo, Chiara Famà e Francesca Famà; in 5D (opzione Scienze applicate) Erika Chillemi, Francesca Cundari, Sara Pennizzotto, Giada Roma e Alessia Scalise. A Giardini Naxos cinque 100 al Liceo Scientifico: Francesco Rapisarda e Martina Spoto della 5A, Antonino Blancato, Antonio Laface e Sofia Michelotto della 5B; 9 i voti massimi al Linguistico: in 5A Claudia Brunetto, Paola Giordano, Cinzia Gullo, Marco Iazzetta e Cristina Sofia, in 5B Sonia Bartolotta (lode), Michela Carciotto, Nisrine El Yahyaoui e Gabriele La Rosa; altri sette 100 nella 5A del Liceo Scientifico di Francavilla di Sicilia: Alessandro Composto, Annalisa Favazza, Priscilla Papa, Lucrezia Russo (tutti con lode), Martina Ferrara, Rachele Bruno e Salvatore Sposito. I risultati, da quest’anno, non saranno affissi pubblicamente nelle scuole ma consultabili solo sul sito internet dell’Istituto. Per gli studenti “maturi”, dunque, adesso libri in soffitta e mente alle vacanze, almeno per qualche settimana. Poi si apriranno le porte dell’università o del mondo del lavoro.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.