Giovedì 02 Aprile 2020
Sbarrato il collegamento sul torrente Agrò. L'unica alternativa è l'autostrada


Maltempo, chiusa la passerella tra S. Teresa e S. Alessio: riviera jonica tagliata in due

di Redazione | 25/03/2020 | ATTUALITÀ

4036 Lettori unici

La passerella chiusa lato S. Teresa

Chiusa alle 22 di questa sera la passerella sul torrente Agrò, che collega gli abitati di Santa Teresa di Riva e Sant'Alessio Siculo. A sbarrare l'infrastruttura è stato il personale del Servizio Viabilità dell'Anas, su disposizione del capocentro di Messina, l'ingegnere Cristiano Fogliano, poichè le precipitazioni delle ultime ore hanno fatto innalzare il livello dell’alveo del torrente, tanto che a causa della piena alle 23.30 l'acqua ha superato il livello della struttura invadendo la carreggiata. La riviera jonica è di fatto tagliata in due, vista la chiusura del ponte Agrò sulla Statale 114, e l'unica alternativa è rappresentata dall'autostrada A18 Messina-Catania, tramite i caselli di Roccalumera e Taormina. Il personale di Anas, che già dal pomeriggio monitorava la situazione, rimarrà a sorvegliare la bretella in collaborazione con la Polizia municipale dei due Comuni e la Protezione civile: qualora le condizioni meteorologiche dovessero migliorare, il collegamento sarà riaperto. Lungo la Ss 114 è stata posta la segnaletica che indica la chiusura della passerella. Tra ieri e oggi le precipitazioni sono state intense in particolare in collina e in montagna e nelle ultime 24 ore la stazione pluviometrica di Antillo ha registrato 181,8 millimetri di pioggia. L'avviso della Protezione civile regionale per il rischio idrogeologico, diramato oggi pomeriggio, prevede precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, accompagnate da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Persistono anche venti da forti a burrasca dai quadranti occidentali. Possibili mareggiate sulle coste esposte, nevicate con quota neve al di sopra dei 700-900 metri, o locali sconfinamenti a quote inferiori sulla Sicilia nord-orientale.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.