Sabato 04 Luglio 2020
Sabato a Messina l'inaugurazione dell'iniziativa voluta dalla Diocesi


L'impegno sociale dei cattolici: l'esperienza dei laboratori territoriali

24/10/2013 | ATTUALITÀ

2025 Lettori unici

Nella comunità civile, segnata sempre più spesso da un generale disimpegno sociale e politico, i cattolici in particolare sono interpellati nel dare il loro contributo e la testimonianza di una cittadinanza responsabile e partecipata. Ravvisando l’urgenza di una rinnovata presa di coscienza da parte dei credenti attorno alle tematiche del bene comune, della giustizia e dei diritti sociali, l’Ufficio Diocesano per i Problemi sociali e il Lavoro dell'Arcidiocesi di Messina-Lipari-S. Lucia del Mela propone per il nuovo anno pastorale i “Laboratori territoriali di Dottrina Sociale della Chiesa”. Essi intendono costituire un’esperienza ecclesiale in cui tradurre il magistero sociale della Chiesa in proposte di azioni pastorali integrate per il territorio. Uno strumento volto a formare i cristiani laici ai principi e ai fondamenti della Dottrina Sociale della Chiesa e abilitarli al discernimento comunitario nella ricerca del bene comune. I laboratori rappresentano inoltre un' occasione propizia per restituire al vissuto delle comunità quanto emerso dai lavori della 47ma Settimana Sociale dei Cattolici Italiani, svoltasi a Torino dal 12 al 15 settembre, che ha sviluppato il tema “Famiglia, speranza e futuro per la società italiana”. Il Laboratorio territoriale sarà lo stile con il quale leggere il proprio contesto, la dimensione relazionale e le dinamiche sociali che vedono al centro le problematiche ambientali, occupazionali e culturali dei vari contesti componenti la realtà diocesana. Il percorso dei laboratori sarà articolato in diversi moduli che procederanno dall’approfondimento dei pensieri sociale della Chiesa per poi passare ad una lettura del territorio e del proprio contesto sociale fino ai cosiddetti “esercizi di cittadinanza” attraverso cui indicare e sostenere delle proposte concrete e coinvolgere gli altri soggetti sociali e le istituzioni. Gli ambiti di cui ci si vorrà occupare saranno quattro: Nuovi Stili di vita e “beni relazionali”, Impegno educativo, Formazione all’intraprendenza, partecipazione e sussidiarietà. L’inaugurazione dei Laboratori territoriali di Dottrina Sociale della Chiesa si terrà, a livello diocesano, sabato 26 ottobre a partire dalle 9.30 presso la Chiesa di S. Maria all’Arcivescovado in via I Settembre 117 a Messina.


Più informazioni: diocesi messina  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.