Sabato 16 Gennaio 2021
I cittadini potranno liberarsi gratuitamente entro fine anno dei propri scarti


Limina, possibile aumento del costo rifiuti: il sindaco invita a conferire al Ccr

di Redazione | 14/12/2019 | ATTUALITÀ

1225 Lettori unici

Il sindaco Marcello Bartolotts

Potrebbero aggiungersi nuovi costi di smaltimento dei rifiuti per il Comune di Limina. Finora l’Ente paga per il conferimento nelle varie piattaforme dei rifiuti indifferenziati (secco) e organici (umido), ma non è escluso che da gennaio le cose possano cambiare e venga richiesto un contributo economico per tutte le altre tipologie di rifiuti. E così il sindaco Marcello Bartolotta ha pubblicato un avviso informando i cittadini a conferire entro il 31 dicembre eventuali eccedenze di rifiuti differenziati (ingombranti, Raee, carta, vetro, plastica) presso il Centro comunale di raccolta di contrada Mauro, che pertanto per il mese di dicembre sarà aperto nei giorni feriali, compreso il sabato, dalle ore 12 alle ore 13. Il sindaco chiede particolare attenzione nella corretta procedura di selezione delle diverse tipologie di rifiuto, per non incorrere in multe. Per coloro che sono impossibilitati (anziani e disabili), eccezionalmente e solo fino al 31 dicembre, si potrà concordare il ritiro a domicilio. Bartolotta confida in una fattiva collaborazione al fine di evitare inutili spese già dal prossimo anno. Al Ccr è possibile conferire gratuitamente eventuali materiali in esubero quali ingombranti (divani, poltrone, mobili), plastica, carta e cartone, vetro e rifiuti di apparecchiature elettroniche ed elettriche.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.