Sabato 24 Febbraio 2024
Il rito in programma oggi pomeriggio è stato spostato in via eccezionale


Limina, il maltempo costringe a rinviare l’Ottava di San Filippo

di Redazione | 21/05/2016 | ATTUALITÀ

3806 Lettori unici

Il particolare rito dell’Ottava per San Filippo d’Agira, in programma oggi (sabato 21) pomeriggio alle 17 a Limina, è stato rinviato a domani, domenica 22, allo stesso orario a causa del maltempo. La decisione è stata assunta in via del tutto eccezionale dal parroco don Paolino Malambo e dal comitato organizzatore, su autorizzazione di mons. Luigi Benigno Papa, amministratore apostolico della Diocesi di Messina. Domani, dunque, la festa iniziata mercoledì scorso proseguirà con la Santa messa nella Chiesa Madre, in programma alle ore 10, seguita alle 11 dalla processione per le vie del paese con rientro nella chiesa di San Sebastiano. Alle 17, invece, l'uscita del Santo dalla Chiesa Madre verso le contrade Calvario e Durbi. Al rientro, nella chiesa di San Filippo d'Agira, spettacolo pirotecnico e Santa messa di ringraziamento. Questa sera, invece, alle ore 21 nella chiesa di San Sebastiano ci sarà la proiezione di un Dvd dei festeggiamenti di San Filippo e a seguire salsicciata nello spiazzale della chiesa.

Ieri sera, invece, piazza Marconi ha ospitato l’esibizione dal cabarettista siciliano David Simone Vinci, seguito dal sorteggio e dallo “Sciccareddu”, antico spettacolo ludico che consiste nel balletto di un asinello in ferro battuto con girandole di fuochi d'artificio scoppiettanti e fischianti, il tutto animato da un uomo all'interno. Dopo l’Ottava, San Filippo tornerà in processione a Limina anche in estate, in occasione dell’Ora dell’emigrante.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.