Mercoledì 25 Novembre 2020
Disagi per gli abitanti per problemi alla stazione di pompaggio nel torrente Agrò


Limina, guasti alla rete idrica: stop all'acqua nelle ore notturne

di Andrea Rifatto | 10/06/2017 | ATTUALITÀ

1879 Lettori unici

I danni alla condotta per il maltempo dello scorso autunno

Giorni di disagi per gli abitanti di Limina. Il sindaco Marcello Bartolotta ha firmato un’ordinanza che stabilisce la razionalizzazione dell’erogazione dell’acqua potabile: in particolare la fornitura sarà interrotta dalle 22 alle 6 fin quando non verranno risolti i problemi che interessano la rete comunale. Da diversi giorni, infatti, si registra una significativa riduzione del livello dell’acqua a causa della ridotta portata della sorgente Cardà-Gerasia, che comporta un rallentamento nel riempimento dei serbatoi comunali. L’ordinanza, che vieta inoltre di fare uso dell'acqua per scopi diversi da quelli consentiti, pena la sospensione immediata della fornitura stessa senza obbligo dì alcun preavviso da parte del gestore e l'eventuale successiva risoluzione del contratto di fornitura, si è resa quindi necessaria al fine di scongiurare il pericolo di una possibile interruzione totale del flusso alle utenze domestiche anche per periodi prolungati, vista anche la riduzione della falda acquifera. La problematica è nata in seguito al maltempo dello scorso novembre, quando lo straripamento del torrente Agro ha causato l'interruzione della fornitura elettrica nella cabina di pompaggio, con il blocco dell'impianto di pompaggio di contrada Porcheria, l'interruzione della viabilità all'impianto di sollevamento e alla pompa di adduzione e la rottura delle condutture idrica ed elettrica. Il Comune non ha potuto realizzare alcun intervento in attesa delle direttive progettuali e finanziarie che Regione e Protezione civile dovranno emettere al fine della realizzazione delle opere di ripristino dei danni già quantificati e censiti e ha disposto per il momento interventi minimi generali di somma urgenza, affidati a una ditta per la messa in sicurezza a difesa e ripristino dell'accessibilità alla stazione di pompaggio.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.