Venerdì 17 Settembre 2021
Finanziato il recupero di vecchi edifici e strade progettato dal Comune


Limina, arrivano 709mila euro dalla Regione per riqualificare parte del centro storico

di Andrea Rifatto | 30/10/2020 | ATTUALITÀ

798 Lettori unici

L'abitato di Limina

Arrivano nuovi fondi a Limina per il recupero e la messa in sicurezza del paese. Ieri il dirigente generale del Dipartimento regionale Infrastrutture, Mobilità e Trasporti, Fulvo Bellomo, ha firmato il decreto di finanziamento da 709mila euro per l’intervento di recupero e riqualificazione architettonica ed estetica del centro storico-quartiere Annunziata, per una migliore integrazione socio-culturale, di rilancio economico e di prevenzione del rischio idrogeologico, reso possibile grazie ai fondi stanziati negli anni scorsi dalla Regione con il bando Centri storici”, finalizzato al risanamento e alla prevenzione del rischio idrogeologico. La richiesta di finanziamento presentata dall’Amministrazione comunale era stata ammessa a finanziamento nel 2019 a valere si fondi Fsc, per una spesa totale di 709mila euro di cui 477mila 156 per lavori e 231mila 843 per somme a disposizione. Il progetto esecutivo, redatto dall’architetto Domenico Costa dell’Ufficio tecnico comunale e munito del parere favorevole della Soprintendenza ai beni culturali e ambientale e del parere di conformità sismica dal Genio civile, prevede il recupero dell’antico quartiere Annunziata con la ristrutturazione delle strade e dei vecchi edifici esistenti, compreso un fabbricato comunale che sarà destinato a finalità socio-culturali, così da eliminare le condizioni di degrado strutturle e sociale della zona. La Regione ha assegnato al Comune, pena la revoca del finanziamento concesso, il termine perentorio di 180 giorni dalla notifica del decreto per l'espletamento della gara di appalto e consegna dei lavori all'impresa aggiudicataria. Direttore dei lavori e coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione sarà l’ing. Giuseppe Giannetto di Sant’Alessio, incaricato nei mesi scorsi per una spesa totale di 47mila 051 euro.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.