Giovedì 25 Febbraio 2021
Iniziativa di solidarietà per far respirare un'atmosfera di gioia e fratellanza


Limina, Amministrazione vicina a chi vive da solo: pasto a domicilio a Natale e Capodanno

di Andrea Rifatto | 13/12/2020 | ATTUALITÀ

1170 Lettori unici

La Giunta comunale liminese

Saranno delle feste di fine anno più tristi per tutti, vista l’impossibilità di potersi riunire in famiglia per via delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria. C’è anche chi una famiglia non ce l’ha e trascorre questi giorni da solo, come durante tutto il resto dell’anno. Per far sentire meno il peso della solitudine e regalare un momento di solidarietà, l’Amministrazione comunale di Limina ha deciso di stare a fianco delle persone sole che vivono nel piccolo centro collinare, con un’iniziativa finalizzata a far vivere il Natale e il Capodanno sapendo che in fondo non si è così davvero soli. Il 25 dicembre e l’1 gennaio, infatti, il Comune regalerà un pasto caldo alle persone che vivono da sole, in larga parte anziani, per cercare di far respirare quell’atmosfera di gioia e fratellanza che tutti auspicano poter vivere. L’assessore ai Servizi sociali, Pamela Bartolotta, ha fornito agli Uffici le direttive per attuare il progetto, avviato in via sperimentale nel 2006 proprio dall’attuale sindaco Filippo Ricciardi e proseguito anche negli anni scorsi, che si concretizzerà con la consegna a domicilio dei pasti a 15 liminesi, che potranno così pranzare serenamente a Natale e Capodanno. Il servizio è stato affidato alla ditta “Hoana Pub” di Limina, che si occuperà della preparazione e della consegna dei pasti per una spesa complessiva di 480 euro. Persone senza alcun supporto familiare che in queste festività, dove sono vietati anche gli spostamenti tra comuni e dunque non viene concessa la possibilità a parenti e amici di andare a trovare chi vive da solo, non rimarranno dimenticate ma potranno contare su un aiuto da parte dell’Amministrazione comunale. L'Amministrazione consegnerà inoltre 175 confezioni composte da bottiglia e panettone agli anziani, regalerà 41 pandori al cioccolato agli alunni delle scuole di Limina e inoltre un calendario e una penna ad ogni nucleo familiare.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.