Giovedì 28 Maggio 2020
L'erogazione viene interrotta dalle 17 alle 6. Incaricata una ditta per la riparazione


Limina, acqua razionata per un guasto: opposizione all'attacco

di Filippo Brianni | 23/08/2016 | ATTUALITÀ

1935 Lettori unici

L'acqua viene distribuita dalle 6 alle 17

Acqua razionata a Limina. Da alcuni giorni, infatti, dalle 17 in poi i rubinetti rimangono a secco fino alle 6 del mattino del giorno dopo. Colpa di un guasto ai motori di sollevamento posti sul torrente Agrò, in contrada Porcheria, già andati in tilt il 25 luglio scorso. Il responsabile dell’Area tecnica, l’arch. Domenico Costa, ha firmato un’ordinanza urgente incaricando una ditta di Savoca affinchè provveda ai lavori di riparazione del guasto al gruppo motore/pompa della stazione di sollevamento, in modo da poter ripristinare la normale erogazione dell’acqua in paese. “Stiamo facendo di tutto per risolvere in tempi brevi il problema – dice l’assessore Filippo Ricciardi – attendiamo la fornitura degli impianti guasti. Non è certo colpa nostra se il motore si è guastato e se ad agosto è difficile reperire i materiali”.

L’opposizione attacca invece con veemenza. Chiede che al Comune “si spendano meno soldi in esperti e più per rendere efficienti gli impianti, prevenendo queste situazioni”. Ieri la minoranza ha anche postato sulla propria pagina Facebook un video per chiedere le dimissioni del sindaco Marcello Bartolotta. Nel filmato viene riprodotto anche uno spezzone di comizio in cui il sindaco, durante la campagna elettorale dello scorso anno, rivendicava di aver risolto definitivamente il problema dell’acqua, attaccando ferocemente gli avversari-predecessori.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.