Sabato 20 Agosto 2022
Il sindaco denuncia lo stallo del cantiere: ripercussioni sull'economia e la viabilità


Letojanni, un cavo blocca i lavori del sottopasso: "Situazione scandalosa, danni al paese"

di Andrea Rifatto | 05/07/2022 | ATTUALITÀ

1521 Lettori unici | Commenti 1

Limitazioni tra Statale 114 e ingresso al paese

“È una situazione scandalosa, non ci si rende conto del grave danno che si sta creando al nostro paese”. Fa sentire la propria voce il sindaco di Letojanni, Alessandro Costa, in merito allo stop ai lavori di costruzione del sottopasso ferroviario all’ingresso lato nord del paese, infrastruttura prevista da Rete Ferroviaria Italiana per eliminare il passaggio a livello. Il cantiere però è bloccato e in vista della stagione estiva il primo cittadino denuncia le ripercussioni che si avranno sulla cittadina turistica. “Attualmente il problema più grosso che stiamo vivendo in paese è la presenza, ormai da due anni, del cantiere del sottopasso che deve sostituire il passaggio a livello - esordisce Costa - è una situazione scandalosa, si è perso un anno per spostare un cavo dell’Enel, oggi mi dicono che c’è un problema con la Tim per un cavo telefonico. I lavori sono quindi fermi da diverso tempo. Non ci si rende conto del grave danno che si fa a Letojanni, non solo economico ma anche alla sicurezza del nostro paese, dove su tre entrate e uscite ne abbiamo disponibili solo due. Il sottopasso doveva essere la soluzione dei problemi - sottolinea il sindaco - invece sta diventando un problema per Letojanni. Saremo costretti a trascorrere l’estate, che si preannuncia già con risultati eccezionali in termini di presenze, con quella soluzione di precarietà per gli ingressi in paese, immaginiamo quindi quali problemi possano nascere”. 

Il sindaco si è confrontato con il comandante della Polizia locale, Arturo Nostro, per valutare la situazione e individuare possibili soluzioni, chiedendo allo stesso tempo la collaborazione dei letojannesi. “I cittadini siano consapevoli che ci saranno problemi quest’anno - ha detto - la presenza del cantiere causerà limitazioni alla nostra viabilità, chiedo un po’ di comprensione perchè questa situazione sta diventando una farsa. Qualcuno adesso si dovrà svegliare, finora abbiamo fatto solo interlocuzioni verbali e pressioni per sbloccare la situazione, cercando di capire anche le esigenze degli altri, ma evidentemente le nostre esigenze non vengono capite. Il problema va risolto immediatamente”. Attualmente per chi proviene da Messina sulla Statale 114 l’ingresso nord di Letojanni è chiuso, mentre chi esce dal paese è obbligato a svoltare a destra in direzione Messina. L’unico accesso utilizzabile da tutti i mezzi, in entrambe le direzioni, è di fatto quello al confine con Mazzeo (Taormina), considerate le dimensioni ristrette del sottopasso ferroviario dal quale si accede in paese imboccando la strada all’incrocio semaforico.


COMMENTI

Gaetano Manuli | il 05/07/2022 alle 12:16:53

Solo qualche domanda.... Ma a breve non sposteranno il tracciato ferroviario a monte?... Quindi perché quest'opera inutile?... Aggiungo... Ma le gallerie autostradali a Letojanni verranno completate entro il 2040?....e poi ancora.... Il ponte tra Santa Teresa e Sant'Alessio verrà completato entro il 2050?...Non cambierà mai nulla, professionalità e serietà pari a zero.... Ai sig. Ri Dirigenti li manderei a casa in pensione anticipata con la mensilità di 20.000€ al mese.... E sinnoncibastunu arriverei anche a 30.000€...basta che se ne vadano tutti... Per completare le opere ci penso io... E ho di bisogno di un carpentiere e di un manovale/menzamanicula... Ciao

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.