Venerdì 22 Gennaio 2021
Struttura da 2,4 milioni di euro: il Comune chiede un mutuo al Credito sportivo


Letojanni punta a divenire città dello sport: presentato un progetto per un Palazzetto

di Andrea Rifatto | 13/11/2020 | ATTUALITÀ

481 Lettori unici

La struttura progettata dal Comune

Letojanni si candida a diventare città dello sport con un ambizioso progetto per la realizzazione di un palazzetto di ultima generazione. Ieri pomeriggio l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Alessandro Costa ha infatti approvato un progetto definitivo per la realizzazione di un palasport, denominato Pala Letojanni, la cui costruzione è stata prevista un contrada Plaja, nella parte alta del centro abitato, nell’area dell’attuale autoparco. Un’operazione che punta sulla partecipazione al bando “Sport Missione Comune 2020” dell'Istituto per il Credito Sportivo, che ha messo a disposizione degli Enti Locali e delle Regioni un plafond di 160 milioni di euro di mutui, a tasso fisso totalmente abbattuto, della durata di 15 o 20 anni, da stipulare obbligatoriamente entro il 31 dicembre. Il plafond potrà essere successivamente incrementato in relazione ai contributi, già stanziati per un importo di 25,7 milioni di euro, destinati al totale abbattimento degli interessi. L’Amministrazione letojannese ha redatto un elaborato per una spesa complessiva di 2 milioni 475mila euro, di cui 1 milione 624mila 878 per lavori e 850mila 121 per somme a disposizione: al Credito Sportivo verrà chiesto un mutuo di 1 milione 700mila euro, mentre il comune cofinanzierà la rimanente quota, pari a  775mila euro, con fondi del bilancio comunale da reperire mediante l’applicazione dell’avanzo d’amministrazione di parte destinata e di parte libera. Una struttura moderna e da elevato efficientamento energetico che consentirà alle realtà sportive del comprensorio di avere un importante punto di riferimento: “Abbiamo sempre considerato lo sport un valore fondamentale - spiega l’Amministrazione - ed abbiamo investito tanto per promuoverlo e far sì che i bambini e i giovani assumessero stili di vita salutari. Dopo il progetto per il campo sportivo, abbiamo pensato sia arrivato il momento di regalare a un palasport moderno il Pala Letojanni, per far sì che presto Letojanni sia non solo Città del Volo ma anche Città dello Sport”. Responsabile unico del procedimento è stato nominato il geometra Sergio Marino dell’Ufficio tecnico comunale, che ieri ha approvato il progetto in linea tecnica. Il Comune potrà distribuire i contributi in conto interessi ottenuti per azzerare il tasso di un mutuo a 20 anni anche su mutui di durata fino a 25 anni ma essendo un centro con meno di 5.000 abitanti potrà ottenere il totale abbattimento degli interessi, concesso per i mutui sino all’importo massimo di 2 milioni.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.