Domenica 18 Novembre 2018
Vertice in Municipio. Vigili urbani e volontari impegnati a garantire la sicurezza


Letojanni, piano viario per il Carnevale: tutti i limiti e i divieti

07/02/2018 | ATTUALITÀ

459 Lettori unici

Il vertice in Municipio

Prendono il via giovedì 8, gli eventi del Carnevale di Letojanni. Per organizzare al meglio le manifestazioni sotto il profilo logistico l’Amministrazione comunale ha redatto un piano viario nel corso di un incontro operativo in Municipio. Al vertice hanno preso parte il vicesindaco Antonio Riccobene, l’assessore alla Viabilità Carmelo Lombardo, il comandante della Polizia municipale Alessandro Molteni, il capo delegazione Rangers International Dario Santoro e la consigliera di maggioranza Giusy Risini. Argomento principale della riunione è stata la viabilità per i giorni in cui si svolgeranno le sfilate, cominciando da giovedì 8 con la manifestazione del progetto scuola-famiglia “Natural… Mente” per poi continuare con i due giorni di sabato 10 e lunedì 12 in cui ci sarà la sfilata dei carri allegorici per le principali vie del paese. Per quanto riguarda giovedì, la sfilata dei bambini delle scuole interesserà solo il “cuore” del centro abitato, con partenza da piazza Corrado Cagli, attraversamento della via Luigi Rizzo fino a via Cesare Battisti, da dove si salirà verso la principale via Vittorio Emanuele per concludersi in piazza Cagli. Per quanto concerne invece la sfilata dei carri allegorici, il piano sarà più complesso, in quanto attraverserà l’intero perimetro urbano. Identico il percorso nelle due giornate: si partirà da piazza Cagli passando per il principale corso Vittorio Emanuele (quartiere Baglio), e poi sul lungomare (via Michelangelo Garufi, via Luigi Rizzo) per riprendere la via Vittorio Emanuele con arrivo in piazza Durante dove ci sarà l’esibizione dei gruppi dei tre carri allegorici. Unica differenza sarà l’orario di partenza: il sabato alle 17,30, mentre il lunedì sarà anticipato alle 15,30. Il comandante Molteni sta predisponendo la relativa ordinanza che prevede il divieto di sosta e la rimozione dei veicoli nelle vie interessate dal passaggio dei carri. In virtù delle nuove disposizioni nazionali, il Comune si è dovuto dotare di un piano di sicurezza ed un piano sanitario ad hoc redatto dall’ufficio tecnico comunale. Gli agenti di polizia municipale saranno coadiuvati dai volontari dei Rangers. “Nei due giorni delle sfilate cercheremo di organizzare una viabilità flessibile – ha affermato l’assessore Lombardo – in modo tale da non paralizzare il paese e cercare di limitare al minimo i disagi per le attività commerciali che durante la sfilata saranno aperte”. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.