Domenica 17 Novembre 2019
Intervento della Polizia locale per liberare l'arenile dopo le proteste dei bagnanti


Letojanni, il Comune rimuove ombrelloni e sdraio dalla spiaggia

di Redazione | 10/08/2019 | ATTUALITÀ

1715 Lettori unici | Commenti 1

Il materiale sequestrato dalla Polizia locale

Blitz anche a Letojanni per rimuovere ombrelloni e sdraio lasciati perennemente sulla spiaggia. Ieri mattina all’alba il Corpo di Polizia locale e gli operai comunali sono intervenuti sull’arenile e hanno sequestrato 48 parasole e 11 sdraio, trasportando poi tutto all’autoparco comunale. Gli avvisi affissi nei giorni scorsi, che ricordavano il divieto di lasciare incustoditi sull’arenile ombrelloni, sedie a sdraio ed altre attrezzature da mare, è stato ignorato da residenti e villeggianti e così si è reso necessario intervenire per far rispettare le prescrizioni della Capitaneria di Porto e del Comune. Gli operai hanno dovuto anche rimuovere dei basamenti in cemento ai quali erano stati ancorati ombrelloni e sdraio con catene e altri sistemi. Negli ultimi giorni, anche alla luce dei blitz condotti in altri comuni, diversi bagnanti si erano lamentati per la persistenza del fenomeno, che ogni anno porta quanti hanno poco senso civico a piantare stabilmente gli ombrelloni sulla spiaggia per occupare il posto. L’intervento del Comune ha quindi garantito il rispetto delle regole.


COMMENTI

Emanuele Magaraci | il 15/08/2019 alle 17:37:07

Bravi, così si fa, solo a Roccalumera continua questa inciviltà da anni e le amministrazioni non fanno nulla. Continuate a votarli, mi raccomando!!

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.