Venerdì 22 Gennaio 2021
Ecco il piano viario: niente pass a luglio, zone a traffico limitato e isole pedonali


Letojanni, dopo dietrofront e cambi di programma scatta la sosta a pagamento

di Andrea Rifatto | 16/07/2020 | ATTUALITÀ

1751 Lettori unici

Strisce blu sul lungomare di Letojanni

Dopo dietrofront e cambi di programma, decisioni annunciate e poi non confermate, ordinanze firmate e successivamente revocate, l’Amministrazione comunale di Letojanni ha “partorito” il piano viario per l’estate. Le novità scatteranno da domani, venerdì 17 luglio, con l’avvio della sosta a pagamento su buona parte del lungomare, all’interno del campo sportivo e sulla via antistante e sulla via Fiumara dall’intersezione con la Statale 114 fino all’entrata dell’autosilos, dalle 8 del mattino alle 2 di notte di tutti i giorni, fino al 15 settembre. Sostare costerà 1 euro l’ora ma è possibile acquistare anche tagliandi giornalieri da 10 euro al giorno per coloro che parcheggiano nelle strisce blu su tutto il territorio comunale, 7 euro per la sosta all’interno dell’autosilos di via Fiumara oppure un abbonamento settimanale da 50 euro per coloro che sono alloggiati nelle strutture ricettive esclusivamente all’interno del campo sportivo o nell’autosilos. A gestire il servizio sarà la ditta Saet di Santa Teresa di Riva. Sulle strisce blu il Comune di Letojanni ha cambiato idea più volte negli nelle ultime settimane: a maggio, quando è stato varato il piano “Rilanciamo Letojanni” per superare l’emergenza da Covid-19, era stato deciso di offrire la sosta gratuita nei mesi di giugno e luglio con la sospensione delle tariffe su tutto il territorio comunale; il 23 giugno il sindaco Alessandro Costa ha invece firmato un’ordinanza che prevedeva l’avvio delle strisce blu dall’1 luglio, anche su sollecitazione dei commercianti: provvedimento poi revocato il 10 luglio per “sopraggiunti nuovi elementi che necessitano di essere presi in considerazione per una più attenta regolamentazione del traffico viario, dei parcheggi e di quant’altro utile e necessario per rendere vivibile il territorio comunale”. In paese nel frattempo sono stati installati i parcometri con dei cartelli che indicavano l’avvio del servizio dal 17 luglio: la data era stata poi cancellata e gli apparecchi coperti con della plastica per evitare che gli automobilisti infilassero le monete. Ieri il primo cittadino ha quindi firmato una nuova ordinanza per l’avvio della sosta a pagamento: a differenza della prima, però, è sparita la possibilità per residenti, proprietari e locatari di immobili di sostare gratuitamente all’interno del centro urbano con il pass, in particolare sulle vie Vittorio Emanuele e Michelangelo Garufi.

Oggi il sindaco Costa ha firmato un’altra ordinanza per l’attivazione della zona a traffico limitato e dell’isola pedonale. Prevista l’istituzione della Ztl nei giorni 18, 19, 25, 26 luglio, dalle ore 21 alle ore 24, lungo la vie Francesco Durante (dall’intersezione con la via Pastificio sino a piazza Durante) e Luigi Rizzo, (nel tratto compreso tra la piazza Durante e l’intersezione con la via Messina); dall’1 al 30 agosto scatterà invece la zona pedonale sul lungomare, ossia sulle vie Francesco Durante (intersezione via Pastificio sino a piazza Durante) e Luigi Rizzo (tra piazza Durante e via Messina). Dall’1 al 30 agosto sarà attiva la zona a traffico limitato, dalle 21 all’1, lungo le vie Vittorio Emanuele (dall’intersezione con la via Cesare Battisti sino all’intersezione con la via IV Novembre), Dei Vespri (dall’intersezione con la via Vittorio Emanuele sino all’intersezione con la via Messina), Cesare Battisti (dall’intersezione con la via Vittorio Emanuele fino all’intersezione con la via dei Vespri) e Michelangelo Garufi (dall’intersezione con la via XXIV Maggio sino all’intersezione con la via Cagli). L’accesso il transito e la sosta in queste vie sarà consentito alle autovetture in possesso di pass di colore giallo, verde, bianco e azzurro già rilasciato negli anni precedenti.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.