Lunedì 20 Maggio 2024
Ordinanza dell'Anas per consentire i lavori di messa in sicurezza. Unica alternativa l'A18


Lavori sui costoni di Capo Alì, la Strada statale 114 rimarrà chiusa per venti giorni

di Redazione | 16/01/2023 | ATTUALITÀ

2531 Lettori unici

Il tratto interessato dai distacchi

Rimarrà chiusa per venti giorni la Strada statale 114 nel territorio ricadente nel comune di Alì Terme. L’Anas ha infatti emanato un’ordinanza di interdizione al traffico di entrambe le corse nel tratto compreso tra i km 22,100 e 22,450, all’altezza di Capo Alì, interessato da un distacco di materiale dal costone roccioso a monte dello stesso. Il provvedimento si è reso necessario per effettuare le attività di rimozione reti, ispezione e disgaggio della parete rocciosa e mettere in sicurezza una volta per tutte quel tratto di Orientale Sicula, dove da un anno si circola a senso unico alternato regolato da semafori sulla corsia lato mare, disposto con una prima ordinanza del 10 gennaio 2022 prorogata quattro volte, l'ultima nei giorni scorsi fino al 31 gennaio.

I lavori da effettuare, affidati all’impresa “Consorzio Triveneto Rocciatori” con sede a Fonzaso (Biella), sono incompatibili con il transito veicolare e dunque Anas si è vista costretta ad emanare il provvedimento di chiusura, valido dalle ore 0.00 di lunedì 6 febbraio fino alle ore 23:00 di venerdì 25 febbraio. Il percorso alternativo per gli automobilisti è costituito dunque dal tratto dell'autostrada A18 tra gli svincoli di Roccalumera e Tremestieri e i disagi maggiori saranno vissuti dai residenti di Alì Terme, Itala e Scaletta Zanclea, costretti ad imboccare l'A18 per compiere un lungo giro. L’ordinanza, firmata dal responsabile Area Gestione Rete di Catania, Francesco Musto, è stato inviato a Prefettura, Questura, Carabinieri del Comando provinciale e della Compagnia Messina Sud, Polizia Stradale, Vigili del Fuoco, Città metropolitana, Comuni di Alì Terme, Nizza di Sicilia e Roccalumera, Consorzio per le autostrade siciliane e società di traporto pubblico locale.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.