Mercoledì 19 Gennaio 2022
Celebrazione con l'arcivescovo a Scifì, dove è parroco da oltre dieci anni


La Valle d'Agrò abbraccia padre Giuseppe D'Agostino: festeggiati 40 anni di sacerdozio

di Andrea Rifatto | 07/12/2021 | ATTUALITÀ

785 Lettori unici

Foto di gruppo al termine della celebrazione

La comunità della frazione Scifì di Forza d’Agrò si è stretta domenica mattina attorno al suo parroco, padre Giuseppe D’Agostino, festeggiando il 40esimo anniversario dell’Ordinazione sacerdotale, avvenuta il 27 giugno 1981 nella Basilica Cattedrale di Messina. Quattro decenni durante i quali il sacerdote 66enne, originario di Castelmola, ha guidato tante comunità nella valle d’Agrò ma non solo, dalla parrocchia Sacra Famiglia di Santa Teresa di Riva (come viceparroco di padre Antonino Interdonato) a Misitano e Rimiti (Casalvecchio Siculo), fino a Roccafiorita e Savoca, che ha retto fino al 2010 per poi essere destinato alla parrocchia dei Santi Alfio, Cirino e Filadelfo di Scifì, in sostituzione di don Francesco Broccio trasferito allora a Barcellona Pozzo di Gotto. Alla festa si è unito anche l’arcivescovo della Diocesi di Messina, monsignor Giovanni Accolla, giunto a Scifì per concelebrare la messa. “Grazie al sindaco e all’arcivescovo che hanno organizzato questa giornata - ha detto emozionato don D’Agostino - da 40 anni opero in questa zona, mi era stato proposto di trasferirmi a Roma ma ho rifiutato, laddove mi è stato detto vai sono andato, non mi sono mai lamentato nè ho chiesto qualcosa di più. Non sono mancati i momenti brutti ma il Signore mi ha dato la croce e la forza per portarla”. Per il sindaco Bruno Miliadò, presente con la sua Amministrazione, “un giorno di festa voluto dalla comunità scifiese e dai sindaci dei comuni dove è stato padre Giuseppe, ancora più importante per la presenza dell’arcivescovo venuto già diverse volte in questa piccola comunità”. Alla festa hanno preso parte anche i Carabinieri e la Polizia locale di Forza d'Agrò, fedeli da Santa Teresa e da altri centri della valle d'Agrò. A padre D’Agostino sono stati consegnati dei doni da parte dei parrocchiani, del Comune e degli amministratori di altri centri dove è stato parroco e poi è stato offerto un buffet con torta e dolci in piazza. Prima della funzione l’Amministrazione comunale ha inaugurato con il parroco e l’arcivescovo il parco giochi inclusivo “Il giardino dei bimbi” realizzato all’ingresso di Scifì.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.