Lunedì 30 Novembre 2020
Giovedì 15 i fedeli si incammineranno per la prima volta con il proprio stendardo


La comunità di San Carlo in pellegrinaggio alla Madonna del Tindari

10/06/2017 | ATTUALITÀ

3654 Lettori unici

Lo stendardo e l'icona del Tindari a San Carlo

La comunità di San Carlo-San Filippo di Casalvecchio Siculo, devota alla Madonna del Tindari, ha deciso quest’anno di incamminarsi verso la Madre in preghiera con il proprio stendardo, organizzando il primo pellegrinaggio in collaborazione con la parrocchia di San Vito Martire di Misserio frazione di S. Teresa di Riva. Il programma prevede la partenza giovedì 15 giugno alle ore 9 dalla piazza San Carlo, preceduta alle 8 dalla benedizione dei pellegrini da parte del parroco, padre Carmelo Mantarro. L'arrivo al Santuario è previsto per le ore 16.30 del 16 giugno; da quel momento le preghiere recitate durante il camino saranno portate e affidate alla Madonna del Tindari. Sabato 17, alle ore 7.30, partirà da S. Teresa un bus di fedeli alla volta del Santuario della Madonna Nera e alle ore 14 ci sarà il saluto alla Madre per incamminarsi sulla strada del ritorno verso casa. Si arriverà a San Carlo alle ore 18.30 di domenica 18, dove si terrà la celebrazione della Santa Messa. L'andare ai piedi della Vergine nel Santuario del Tindari, luogo sacro per la manifestazione della Madonna Nera, deriva da un'intensa devozione da parte di tutta la comunità. Tutta la comunità, con l'aiuto del sacerdote don Carmelo Mantarro, ha organizzato questo pellegrinaggio per raggiungere e incontrare la Madre Santissima del Tindari, nella speranza che la Madre li guidi e migliori non solo nel cammino del loro primo pellegrinaggio ma anche nel loro cammino di vita e fede.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.