Giovedì 25 Luglio 2024
Concluso il progetto dei Lions con la Direzione didattica e due Istituti comprensivi


"Kairòs", oltre 400 studenti tra Sant'Alessio e Alì Terme imparano l'inclusione in classe

08/07/2022 | ATTUALITÀ

876 Lettori unici

La Direzione didattica santateresina

Migliorare l’integrazione scolastica e sociale degli studenti che per inconsapevolezza, timori e pregiudizi, troppo spesso vengono considerati “diversi” dai “normodotati”, finendo con il privarli persino della loro dignità umana. È stato questo l’obiettivo del progetto “Kairòs- Integrazione al contrario”, promosso dai Lions e Leo Club di Santa Teresa di Riva, che ha coinvolto oltre 400 studenti della Direzione didattica (13 classi di seconda e terza primaria) e degli Istituti comprensivi di Santa Teresa (10 classi dei plessi di Antillo, Savoca, Sant’Alessio Siculo e Santa Teresa) e Alì Terme (7 classi dei plessi di Alì, Alì Terme, Nizza di Sicilia e Fiumedinisi), giungendo a termine a conclusione dell’anno scolastico. Un progetto iniziato con la donazione di materiali e di strumenti didattici per le classi e per i docenti, che si è sviluppato con un percorso formativo di grande attualità, quello dell’inclusione, della comprensione e dell’accettazione dell’altro, attraverso sperimentazioni dirette basate sullo studio della “diversità”. I vari progetti, seguiti dal referente Lions per i rapporti con le scuole, Massimo Caminiti, prevedevano la lettura di una storia, accompagnati da esercizi in cui gli studenti si sono messi nei panni del “diverso”, sperimentando le problematicità ma nel contempo valorizzando le altre qualità possedute. Alcune classi hanno sperimentato l’esigenza di vari ruoli all’interno di una società equilibrata, come quella delle api nell’alveare, in altre si è sperimentata una progettazione partecipata stimolando senso di responsabilità, di cooperazione, di condivisione e conseguentemente di appartenenza. 

I presidenti del Lions Club e del Leo Club, Carmela Maria Lipari e Dario Sparacino, hanno consegnato negli incontri conclusivi attestati e gadget, esprimendo profonda soddisfazione per il successo ottenuto, ringraziando i dirigenti scolastici Maria Grazia D’Amico per la Direzione didattica (con la referente Flavia Briguglio e le insegnanti collaboratrici Maria Trimarchi e Maria Angela Casablanca), Enza Interdonato per il Comprensivo di Santa Teresa (coadiuvata dai docenti Sandra Maccarrone, Domenica Crupi, Linda Cigala e Rosanna Palella) e Maria Elena Carbone di Alì Terme (con le docenti Rosa Cannistrà, Saveria Costa e Melina Briguglio). “Kairòs-Integrazione al contrario” ha dunque migliorato nei giovani la conoscenza delle persone con handicap, attraverso un percorso che ha portato ad una migliore integrazione, scolastica e sociale, grazie alla consapevolezza delle loro abilità. Tanto l’entusiasmo degli studenti, che hanno partecipato alle attività producendo una serie di interessanti elaborati individuali e di gruppo, tra libretti, disegni, cartelloni, performance teatrali e musicali, ma soprattutto tanti video.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.