Giovedì 28 Maggio 2020
Due le squadre che presenteranno le raccolte a Palermo dal 23 al 25 settembre


Il Circolo Filatelico "Peloritano" in semifinale al Campionato Italiano Cadetti

28/07/2016 | ATTUALITÀ

1517 Lettori unici

ll Circolo Filatelico "Peloritano" di Messina ha iscritto due formazioni (ognuna delle quali è composta da quattro collezionisti che presenteranno due raccolte filateliche ciascuno) alla semifinale del Campionato Italiano Cadetti organizzato dalla Federazione fra le Società Filateliche Italiane. La competizione si svolgerà a Palermo dal 23 al 25 settembre 2016. "Il nostro sodalizio – si legge in una nota – torna alla ribalta nazionale con sedici collezioni, molte delle quali inedite, di altissimo pregio e livello qualitativo. L'augurio di tutti i soci dell'Associazione che ha sede in via Sant'Agostino, a Messina, è che entrambe le squadre possano accedere alla finalissima in programma a Milano nella primavera del 2017". Si ricorda, tra l'altro, che il Circolo Filatelico "Peloritano" è attualmente vicecampione d'Italia e che nel 1986 è stato insignito del titolo nazionale. Ci si augura, insomma, di proseguire ad altissimi livelli, in questo particolare settore della cultura. Il variegato "mondo dei dentelli", in passato, è stato presente a Messina grazie alle numerose iniziative organizzate proprio dal Circolo Filatelico "Peloritano". Le ormai famosissime "Peloro", "Messina com'era" e "Intercift" hanno sempre richiamato in riva allo Stretto numerosissimi collezionisti e specialisti provenienti da ogni angolo d'Italia. Ecco, di seguito, la composizione delle due squadre che cercheranno di portare alto il nome di Messina in campo filatelico. 

"Peloritano" - Squadra 1
Giuseppe Amato
Urania Giorgianni
Antonio Triolo
Stefania Tringali

"Peloritano" - Squadra 2
Carlo Marines
Orazio Tringali
Claudia Centorrino
Federico Mastroeni


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.