Mercoledì 24 Luglio 2024
La Finanziaria regionale ha assegnato contributi per gli eventi legati alle festività


I regali di Natale della Regione, a Roccalumera il "pacco" più grande del comprensorio

di Andrea Rifatto | 18/12/2023 | ATTUALITÀ

2940 Lettori unici

Il sindaco Lombardo è anche deputato regionale

La Finanziaria regionale regala contributi anche al comprensorio jonico. Il tesoretto da 4,3 milioni di euro destinato dal Collegato-ter a sovvenzionare le fiere natalizie, il Capodanno in piazza e altri eventi collegati alle festività non premia solo i centri amministrati da sindaci legati ai partiti del governo regionale, ma riserva una fetta della torta ad altre realtà. Tra queste il comune di Roccalumera, dove è sindaco il deputato Giuseppe Lombardo, braccio destro di Cateno De Luca, acerrimo nemico di Renato Schifani. Dopo aver approvato l'avviso per la presentazione delle istanze e valutato quelle ritenute ammissibili, l'Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo retto da Elvira Amata ha approvato il piano di riparto delle somme, stabilendo che le attività correlate alla spesa che dovrà essere effettuata entro il 31 dicembre dovranno concludersi, perentoriamente, entro la data del 30 aprile 2024, data ultima già fissata per la trasmissione della rendicontazione delle spese effettuate. A Roccalumera sono stati destinati 100mila euro per la manifestazione "Riviera jonica in scena" e una quota, pari a 42mila 079 euro, è già stata destinata dalla giunta comunale per l'organizzazione degli eventi natalizi, l'installazione delle luminarie e altre attività; altri 10mila euro erano stati concessi nei mesi scorsi per l'iniziativa "Gustofest", programmata dal 28 al 30 dicembre, dopo la richiesta da 75mila euro inviata dall'Amministrazione per partecipare all'avviso dell'Assessorato dell'Agricoltura, dello Sviluppo rurale e della Pesca mediterranea per la concessione di contributi per la realizzazione di iniziative per la valorizzazione e la promozione dei prodotti agricoli identitari della Sicilia. 

Con lo stesso provvedimento l'assessora Amata ha concesso 10mila euro al Comune di Nizza di Sicilia, su proposta del Movimento Cinque Stelle, per la manifestazione "Nei quartieri di Nizza di Sicilia". La Regione ha inoltre elargito contributi ad altri Comuni del comprensorio che hanno presentato richiesta di patrocinio oneroso per gli eventi organizzati sul territorio: 5mila euro a Castelmola per "Natale a Castelmola edizione 2023", 3mila euro a Gallodoro per "Profumi di Santa Lucia-Mercatini di Natale", 3mila euro a Malvagna per "Suoni e canti di Natale 2023" e 2mila 500 euro a Santa Domenica Vittoria per la prima edizione della "Sagra delle frittole".


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.