Mercoledì 27 Maggio 2020
I Briganti di Librino omaggiano a Catania il rugbista di Roccalumera scomparso nel 2016


"Happy 23", oggi musica e rugby per ricordare PippoPeppe Mastroeni

di Filippo Brianni | 23/06/2017 | ATTUALITÀ

2341 Lettori unici

Peppe Mastroeni

Musica e divertimento tornano ad incontrarsi col rugby nel nome di Peppe Mastroeni, il giovane rugbista-musicista di Roccalumera morto nel 2016. In suo omaggio e al numero di maglia che portava è anche appena nata un’associazione “Happy 23” guidata da Ugo Mastroeni (vice presidente Rita Narzisi; segretario Carmine Prestipino) e che si propone di riunire tutto lo staff del Rugby jam, l’evento organizzato l’anno scorso sulla spiaggia di Roccalumera e che si ripeterà sempre a Roccalumera, il prossimo 29 luglio. Happy23 parte oggi, 23 giugno, giorno del compleanno di Mastroeni, al campo di San Teodoro Liberato, in via Gaggiolo a Catania, il campo in cui si allenano i Briganti di Librino, la squadra in cui militava Mastroeni. Un campo, per molti versi, simbolo. Realizzato in occasione delle Universiadi del ’97 fu abbandonato per 15 anni, finché un comitato di cittadini e la squadra I Briganti non se ne sono “riappropriati” per consegnarlo ai giovani del luogo. E al San Teodoro, arriverà anche la musica. Fischio d’inizio alle 19, con un ricco apericena e poi musica live dalle 21 con I Lautari ed i Black Little Bag. Al termine dei concerti, dj set con Miss Cat Clap. Prevista anche la consegna della maglia, creata per l’occasione da Andrea Maggio, al vincitore del #RJChallenge, un contest che ha preso il via nel febbraio scorso ed ha visto la partecipazione di molti ragazzi e ragazze che si sono fotografati in ogni parte d’Italia con i bracciali e i vari gadget della prima edizione di Rugby Jam, foto che hanno condiviso sulla pagina Facebook con l’hashtag #Rjchallenge. Così come viene fatto durante il Rugby jam di Roccalumera, anche il ricavato dell’Happy23 contribuirà ad aiutare l’associazione Salus D’Agostino (supporto a chemioterapici presso l’ospedale di Taormina). Si potrà donare anche a distanza, su www.produzionidalbasso.com, è attiva una campagna di crowdfunding fino al 29 luglio


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.